sole

Article

June 26, 2022

Il sole è il più vicino a noi e il più studiato di tutte le stelle. È circondato da 8 pianeti e dai loro satelliti, 5 pianeti nani, asteroidi, comete, meteore e particelle di polvere cosmica, così che il Sole è la stella centrale del sistema solare. L'energia solare sotto forma di luce solare e calore consente la vita sulla Terra attraverso il processo di fotosintesi e influenza il clima e le condizioni meteorologiche sulla Terra. La distanza media tra il Sole e la Terra è di 149.600.000 km ovvero un'unità astronomica, che trasmette la luce in 8 minuti e 18 secondi. Il sole è una sfera quasi perfetta (la differenza tra l'equatore e il polo è di soli 10 km) ed è costituito da plasma gassoso caldo. Ha un forte campo magnetico. Il diametro del Sole è di circa 1.392.000 km, che è 109 volte più grande della Terra e pesa circa 2 × 1.030 chilogrammi, ed è 330.000 più pesante della Terra, e costituisce il 99,86% della massa dell'intero sistema solare. Il sole è costituito da idrogeno (circa 74% in peso o 92% in volume), elio (circa 24% in peso e 7% in volume) e piccole quantità di altri elementi, tra cui ferro, nichel, ossigeno, silicio, zolfo, magnesio, carbonio, neon, calcio e cromo. Il sole appartiene alla classe spettrale G2V. G2 indica che la temperatura superficiale è di circa 5.500 ° C (5.780 K), che gli conferisce un colore bianco, sebbene il Sole appaia giallo a causa della dispersione atmosferica, che rimuove le onde di lunghezze d'onda più corte (luce blu e viola) e lascia uno spettro di frequenze che l'occhio umano percepiva come gialle. Questa dispersione conferisce al cielo circostante il suo colore blu. Quando il Sole è basso nel cielo, viene dispersa ancora più luce, quindi il Sole appare arancione o rosso. Lo spettro solare contiene righe di metalli ionizzati e neutri, oltre a righe di idrogeno molto deboli. La lettera V (numero romano 5) nella designazione della classe spettrale mostra che il Sole è la stella della serie principale. Ciò significa che genera la sua energia dalla fusione nucleare di nuclei di idrogeno in elio.Il Sole un tempo era considerato una stella piccola e insignificante, ma oggi si sa che è più luminoso dell'85% delle stelle della Via Lattea, la maggior parte delle quali sono nane rosse. La magnitudine assoluta è +4,83, ma poiché il Sole è molto più vicino a noi rispetto ad altre stelle, lo vediamo come il corpo celeste più luminoso con una magnitudine apparente di -26,74. La parte esterna dell'atmosfera solare, chiamata corona, rilascia costantemente parte del plasma nello spazio sotto forma di vento solare, k