Creatività

Article

August 10, 2022

La creazione o creatività è la capacità di creare qualcosa di nuovo con l'abilità dell'immaginazione, che si tratti di una nuova soluzione a un problema, di un nuovo metodo o dispositivo, o di un nuovo oggetto d'arte o forma. Questo termine si riferisce solitamente alla ricchezza di idee e all'originalità del pensiero, ma anche alla praticità del lavoro.

Definizione

In una sintesi della ricerca scientifica sulla creatività, Michael Mumford suggerisce: "Nell'ultimo decennio, tuttavia, sembra che abbiamo raggiunto un accordo generale sul fatto che la creatività implica la produzione di prodotti nuovi e utili" (Mumford, 2003, pp. 110), o , nelle parole di Robert Sternberg, la produzione di "qualcosa di originale e di pregio" Gli autori hanno drammaticamente divergente nelle loro definizioni precise al di là di queste somiglianze generali: Peter Meusberger ritiene che in letteratura si possano trovare oltre cento analisi diverse. A titolo illustrativo, una definizione data da E. Paul Torrance ha descritto la creatività come “il processo per diventare sensibili a problemi, carenze, lacune nelle conoscenze, elementi mancanti, disarmonie e così via; identificare la difficoltà; cercare soluzioni, correggere ipotesi o formulare ipotesi sulle carenze: testare e riprovare quelle ipotesi ed eventualmente modificarle e riprovarle; e infine comunicare i risultati”. La creatività è generalmente diversa dall'innovazione, soprattutto quando l'enfasi è sull'applicazione. Ad esempio, Teresa Amabil e Pratt (2016) definiscono la creatività come la produzione di idee nuove e utili e l'innovazione come l'applicazione di idee creative, mentre OCSE ed Eurostat affermano che "l'innovazione è più di una nuova idea o invenzione. L'innovazione richiede l'attuazione, sia mettendola in uso attivo sia rendendola disponibile ad altre parti, aziende, individui o organizzazioni".

Vedi di più

Opus

Note

Letteratura

Collegamenti esterni

Raphael DiLuzio (2012-06-28) su 7 Steps of Creative Thinking