Statistiche

Article

August 17, 2022

La statistica è una branca della matematica che si occupa della raccolta, analisi, interpretazione, spiegazione e presentazione dei dati. È applicato in un'ampia gamma di discipline accademiche, dalla fisica all'economia e alla sociologia. Alcune delle definizioni popolari sono: Il dizionario Merriam-Webster afferma che la statistica è "la branca della matematica che si occupa della raccolta, dell'analisi, dell'interpretazione e della presentazione di masse di dati numerici". Lo statistico Sir Arthur Lyon Bowley ha definito la statistica come "una dichiarazione numerica di fatti in qualsiasi campo di indagine posto in relazione reciproca." I metodi matematici della statistica hanno origine dalla teoria della probabilità, dal momento della corrispondenza tra Pierre Fermat e Blaise Pascal (1654) . Christian Huygens (1657) diede la prima trattazione scientifica conosciuta di questo argomento. Jacob Bernoulli in Ars Conjectandi (postumo, 1713) e Abram d Moivre in Doctrine of Chances (1718) consideravano la statistica come una branca della matematica.Nei tempi moderni, il lavoro di Kolmogorov è stato essenziale per formulare il modello di base della teoria della probabilità utilizzata in statistica. La divisione di base della statistica è descrittiva e inferenziale.La statistica descrittiva si occupa di misure di tendenza centrale (media aritmetica, mediana e moda), misure di variabilità (intervallo, deviazione standard, varianza, intervallo interquartile, intervallo semiinterquartile e deviazione media), nonché come presentazione grafica e tabellare dei valori statistici di base. La statistica inferenziale si riferisce invece alla verifica di ipotesi stabilite (nulla e affermativa/alternativa), con l'ausilio di test statistici, coefficienti e loro significatività (t-test, analisi della varianza, test del chi quadrato, coefficienti di associazione e correlazione, analisi della discriminazione, test di Mann-Whitney, test dei segni...). In gergo statistico, le statistiche descrittive sono chiamate statistiche con la s minuscola e statistiche inferenziali con la S maiuscola, perché l'obiettivo principale della statistica descrittiva è fornire dati che possono essere ulteriormente elaborati con l'ausilio di tecniche di statistica inferenziale. alle tecniche utilizzate in statistica. Di conseguenza, si distinguono statistica parametrica e non parametrica. Nel caso della statistica parametrica, ad es