Biliardo

Article

May 20, 2022

Snooker è un gioco di biliardo, più popolare nel Regno Unito, in Australia e in alcune parti dell'Asia. Si gioca su un tavolo che misura 12 x 6 piedi (circa 366 cm per 183 cm). Il tavolo ha sei fori: uno su ciascun angolo e altri due al centro dei lati lunghi. Si gioca con una stecca da biliardo, una bianca (la cosiddetta strike ball), 15 palline rosse e sei colorate (gialle, verdi, marroni, blu, rosa e nere), che sono anche chiamate palle bersaglio. Ogni pallina rossa vale un punto, e il valore di quelle colorate è (in ordine): gialla due punti, verde tre, marrone quattro, blu cinque, rosa sei e nero sette. Il giocatore (o la squadra) che segna il maggior numero di punti in un segmento del gioco (match), e che è chiamato frame (frame round, round), vince quel frame. Il giocatore che vince un numero predeterminato di frame vince la partita. La maggior parte delle partite amatoriali si gioca su un numero limitato di frame, mentre i professionisti giocano fino a dozzine di frame nei tornei più forti. La finale della Coppa del Mondo consiste in un massimo di 35 frame (al meglio dei 35), il che significa che il vincitore è il giocatore che per primo vince 18 frame. Questa e altre partite simili si giocano in due giorni, in un massimo di quattro sessioni. Lo snooker, che generalmente si crede sia stato inventato da ufficiali britannici in India, è popolare in molti paesi di lingua inglese e del Commonwealth e i migliori giocatori professionisti guadagnano milioni di dollari (in sterline) durante la loro carriera. È anche popolare in Cina e questa popolarità sta crescendo.

Storia

È generalmente accettato che lo snooker abbia avuto origine nella seconda metà del XIX secolo. Il biliardo era particolarmente popolare tra gli ufficiali britannici in India, quindi a poco a poco furono sviluppate nuove varianti del gioco tradizionale. In uno di essi, inventato nella mensa degli ufficiali a Jabalpur nel 1874 o 1875, a quelli già esistenti si aggiungevano le cosiddette palline rosse (e nere). colorato. La parola snooker ha anche origini militari: in gergo militare era usata per indicare cadetti del primo anno o personale inesperto. Una versione afferma che il colonnello Sir Neville Chamberlain del Devonshire Regiment una volta ha giocato a questo nuovo gioco e quando il suo avversario non è riuscito a lanciare una sola palla, lo ha chiamato biliardo ("lucertola") nel nostro gergo militare; lo snooker sa