Skylab

Article

May 25, 2022

Skylab è stata la prima stazione spaziale americana. Fu lanciato il 14 maggio 1974 dal Kennedy Space Center. La stazione spaziale è stata danneggiata durante il lancio quando uno scudo di micrometeorite si è staccato dall'officina ed è caduto, portando dietro di sé uno dei due pannelli solari principali e bloccando l'altro pannello solare in modo che non potesse aprirsi. Ciò ha privato Skaljlab della maggior parte dell'elettricità necessaria per il suo funzionamento e ha anche rimosso la protezione dall'intenso riscaldamento solare, minacciando di rendere inutilizzabile la stazione spaziale. Tuttavia, il primo equipaggio è riuscito a salvare Skylab sviluppando un ombrello sostitutivo e liberando il pannello solare bloccato. Questa è stata la prima volta che sono state effettuate riparazioni di questa portata nello spazio. C'era un laboratorio per studiare la microgravità su di esso e furono eseguiti diversi esperimenti solari, inclusa l'analisi di raggi X molli dal Sole con una lunghezza d'onda di 6-49 angstrom. Skylab volò nell'atmosfera e bruciò sopra l'Australia l'11 luglio 1979. La stazione Skylab è stata progettata per osservare il sole a diverse lunghezze d'onda. Ha servito come osservatorio solare ed è stato operativo per un solo anno (1973-1974).

Letteratura

Richard A. Matzner (2001). Dizionario di geofisica, astrofisica e astronomia. CRC Press.

Collegamenti esterni