Figura

Article

August 16, 2022

Lynx (lat. Lynx) è un genere di animali della famiglia dei gatti. Una lince è una delle quattro specie (lince canadese, lince iberica, lince eurasiatica o lince rossa) all'interno del genere di gatto selvatico di medie dimensioni Lynx. Il nome Lynx ha origine nell'inglese medio tramite il latino dalla parola greca λύγξ, che deriva dalla radice indoeuropea leuk- ("luce, splendore") nel contesto della luminescenza dei suoi occhi riflettenti.

Caratteristiche fisiche

Le linci adulte pesano da 15 a 30 chilogrammi. La lince comune è significativamente più grande di altri tipi di lince e la lince iberica (iberica) è significativamente più piccola delle altre. Le linci sono gatti di taglia media con gambe lunghe e grandi orecchie a ciuffo e una coda corta. Tutti i tipi di lince hanno una "barba" più o meno pronunciata, cioè capelli sotto il mento che ricordano una barba o un fiocco. Il colore del corpo va dal marrone chiaro al grigio e occasionalmente hanno macchie marrone scuro, specialmente sulle gambe. Le specie più piccole sono la lince rossa e la lince canadese, mentre la più grande è la lince euroasiatica, con notevoli variazioni all'interno delle specie.

Comportamento

Per molti aspetti, il comportamento della lince ricorda quello del leopardo. Vivono principalmente vite solitarie, anche se a volte diverse linci vivono insieme. Sono molto selvaggi e solitamente difficili da vedere in natura. A volte attaccano anche gli esseri umani, ma molto raramente, quasi esclusivamente nei casi in cui pensano di essere attaccati. La stagione degli amori è nel tardo inverno e le femmine di solito danno alla luce da 2 a 4 cuccioli all'anno. La madre alleva i piccoli per un periodo di circa un anno, dopodiché sono indipendenti. Si nutrono di un'ampia varietà di animali più piccoli, come uccelli, piccoli mammiferi e pesci, ma anche di mammiferi più grandi come pecore, capre, camosci, caprioli e persino renne.

Sistematica

Questo genere è composto da quattro specie: la lince canadese (Lynx canadensis), la lince comune (Lynx lynx), la lince iberica (Lynx pardinus) e la lince rossa (Lynx rufus). Nella letteratura più antica, tutti i tipi di lince erano spesso inclusi in una specie, chiamata "lince settentrionale". La lince del deserto o caracal è talvolta classificata anche come lince, sebbene in realtà appartenga a un genere completamente diverso. Si pensa che le quattro specie viventi del genere Lynx si siano evolute dalla Lynx issiodorensis, che visse in Europa e in Africa dal tardo Pliocene al primo Pleistocene. Il felide del Pliocene Felis rexroadensis del Nord America è stato proposto come un antenato ancora più antico; tuttavia, questa specie era più grande di bil