Parma

Article

May 29, 2022

Parma (italiano: Parma) è una città famosa in Italia. Parma è anche la seconda città più grande della provincia dell'Emilia-Romagna nella parte settentrionale del paese e capoluogo dell'omonimo distretto. Parma è famosa per la sua architettura e per la forte tradizione dell'agricoltura e dell'industria alimentare. L'Università di Parma è una delle più antiche d'Italia. Qui c'è l'FC Parma.

Origine del nome

Il nome della città è associato al nome dell'antico scudo romano - Parma. In origine era chiamato ruscello, che oggi divide la città in due parti, ed è così piccolo da prosciugarsi per la maggior parte dell'anno.

Geografia

Parma si trova al crocevia tra il centro e il nord Italia. La città si trova 470 km a nord della capitale Roma e 125 km a sud est di Milano.

Sollievo

Parma si è sviluppata nella parte meridionale della Pianura Padana. La città è in pianura, ma le estreme montagne settentrionali dell'Appennino sono relativamente vicine alla città - 25 km a sud. La città si estende ad un'altezza di 57 m.

Clima

Il clima a Parma ha modificato il clima continentale con una notevole influenza dal Mediterraneo al mare. Pertanto, è molto caldo in estate, e la neve è comune in inverno ed è molto freddo rispetto alla maggior parte del sud Italia.

Acqua

Parma si trova sull'omonimo torrente, talmente piccolo da prosciugarsi spesso. Il fiume Po, come primo grande fiume, si trova a 20 km a nord della città.

Storia

La città fu molto probabilmente fondata dagli Etruschi. Il termine latino per scudo rotondo è Parma. I romani sostituirono gli scudi rettangolari con quelli rotondi, sull'esempio degli Etruschi. La colonia romana fu fondata nel 183 a.C. n. e. insieme a Modena. Vi si stabilirono 2.000 famiglie. La città fu distrutta nel 44 a.C. n. e., e Ottaviano Augusto lo ricostruì. Il capo degli Unni Attila saccheggiò la città e in seguito appartenne a Odoacre. Totila lo distrusse durante la guerra gotica. Entrò a far parte dell'Esarcato bizantino di Ravenna, e dal 559 fa parte del Regno Longobardo. Durante il medioevo Parma divenne importante sulla via principale che collegava Roma con il nord Europa. Furono costruiti diversi castelli, ospedali e locande per accogliere i numerosi pellegrini diretti a Roma. Parma passò sotto il dominio dei Franchi nel 774. Come la maggior parte delle altre città dell'attuale Italia settentrionale, faceva nominalmente parte del Sacro Romano Impero ed era effettivamente governata da vescovi locali. Durante le battaglie dei papi e degli imperatori Parma era solitamente attiva