Navigatore Netscape

Article

August 14, 2022

Netscape Navigator è un browser Web proprietario fuori produzione e il browser Netscape originale, dalle versioni 1 a 4.08 e 9.h. Era un marchio della divisione comunicazioni di Netscape e un browser web molto popolare a livello globale negli anni '90, ma nel 2002 il suo utilizzo era quasi scomparso. Ciò era dovuto principalmente al maggiore utilizzo del browser Web di Microsoft -{Internet Explorer}, e in parte perché Netscape Corporation (poi acquisita da AOL) non poteva resistere alle innovazioni tecniche di Netscape Navigator dopo la fine degli anni '90. La fine degli affari di Netscape è stata la principale oggetto del processo antitrust di Microsoft, in cui il tribunale ha stabilito che l'unione di Internet Explorer con il sistema operativo Windows era una pratica commerciale monopolistica e illegale. Tale decisione è stata presa in ritardo per Netscape, poiché Internet Explorer era già il browser Web più dominante su Windows. Netscape Navigator è il successore di Netscape Communicator dal 1997. Il codice sorgente di Netscape Communicator 4.h è stata la base per lo sviluppo del Mozilla Application Package, che è stato successivamente ribattezzato SeaMonkey. La suite Mozilla di Netscape è servita come base per il browser noto come Mozilla Firefox. Il nome Netscape Navigator è stato restituito nel 2007, quando AOL ha annunciato la versione 9 della serie di browser Netscape, Netscape Navigator 9. Il 28 dicembre 2007, AOL ha cessato lo sviluppo, ma ha continuato a supportare il browser Web con aggiornamenti di sicurezza fino al 1 marzo 2008. AOL consente di scaricare versioni archiviate della famiglia di browser Web Netscape Navigator. AOL ha salvato il portale web di Netscape.

Storia e sviluppo

Origine

Netscape Navigator sul browser Web Mosaic, scritto da Mark Andersen, allora dipendente del National Center for Supercomputing Applications e studente dell'Università dell'Illinois. Dopo essersi laureato nel 1993, Andersen si è trasferito in California e ha incontrato Jim Clark, il fondatore della Silicon Graphics. Clark credeva che il browser web Mosaic avesse un enorme potenziale commerciale e fornisse i soldi necessari per questo. Presto Mosaic Communications Corporation gestiva un'attività a Mountain View, in California, con Anderson come presidente. Poiché l'Università dell'Illinois non era soddisfatta dell'uso del nome Mosaic da parte dell'azienda, l'azienda ha cambiato nome in Netscape Communications e ha chiamato il suo browser Web di punta Netscape Navigator. Netscape ha annunciato nel primo rapporto stampa (13 ottobre 1994) che avrebbe consentito l'uso di �