Mese

Article

May 20, 2022

La Luna (lat. Luna) è satellite naturale della Terra e anche il corpo più vicino celeste, 384,401 mila chilometri di distanza, in media, in modo che la luce della luna raggiunge la Terra in 1,25 secondi. La Luna orbita intorno alla Terra su un percorso ellittico ad una velocità media di 1,02 km / s, e attraversa un arco giornaliera di 13 ° 10". La Luna è un corpo celeste solido con un diametro di 3.647 km, ed è 14 volte in zona , 50 volte di circonferenza massa 81 volte inferiore alla accelerazione di gravità è earth.The 6 volte meno sulla Luna che sulla earth.The luna orbite alla Terra in 27 giorni 7 ore 43 minuti e 11,6 secondi (mese siderale). La luna è il corpo celeste più luminoso dopo che il sole, la cui luce viene riflessa (non crea luce propria come stelle). La Luna piena è di magnitudine -12,74, il suo albedo è 0,07, e la sua ampiezza angolare è visto ad un angolo di circa 0,5 °. Risulta costantemente la Terra sullo stesso lato, perché l'orbita e rotazione avvengono nella stessa direzione, ed i tempi di orbita e volta sono gli stessi, che è una conseguenza della influenza delle maree della Terra. Il suo percorso è inclinato verso il piano dell'eclittica da 5 ° 9'. Più della metà della superficie lunare è visibile grazie alla librazione (59%). cambiamenti lunari sono la luminosità della Luna durante il mese sinodico (luna nuova, primo quarto, luna piena e ultimo o nell'ultimo trimestre), e si verificano a causa del costante cambiamento di posizione della Luna verso la Terra e il Sole Quando la Luna entra nell'ombra della Terra, un'eclissi di Luna si verifica, e quando si trova tra la Terra e il Sole (nodi lunari), un'eclissi di Sole si verifica. Le forze di attrazione della Luna e del Sole causa maree sulla Terra. Con la sua attrattiva, la Luna influenza il percorso della Terra attorno al Sole (nutazione). La densità della Luna è 3.34 t / m3, rendendo così il secondo satellite naturale del sistema solare. Il suo movimento nel complesso campo gravitazionale della Terra e il Sole è soggetta a numerosi disturbi. La distanza della Luna dalla Terra è in continua evoluzione, perché la Luna orbita terrestre in un'ellisse, e inoltre, in intervalli di tempo più lunghi, il suo percorso non ha una forma e dimensione costanti. La distanza media è di 384,401 km, per la prima volta accuratamente misurate con il metodo della parallasse quotidiana, poi dai radar e lidar. Il movimento della Luna nel complesso campo gravitazionale del Sole, la Terra e dei pianeti sono trattati con i metodi della meccanica celeste. Per il periodo 1750-2125, è stato calcolato che la Luna più vicino alla Terra, 356,375 mila km, era il 4 gennaio 1912, e che la più lontana dalla Terra, 406,72 mila chilometri, sarebbe