Cina

Article

July 3, 2022

La Cina (cinese: 中国, pin. Zhōngguó), ufficialmente Repubblica Popolare Cinese (abbreviato: PRC o PRC; cinese: 中华人民共和国, pin. Zhōnghuá Rénmín Gònghéguó), è una repubblica socialista unitaria dell'Asia orientale e il paese più popoloso nel mondo, con 1,428 miliardi di abitanti secondo i dati 2017. Copre un'area di circa 9,6 milioni di km2 ed è il terzo paese più grande del mondo. È amministrato dal Partito Comunista Cinese ed esercita giurisdizione su 22 province, cinque regioni autonome, quattro città sotto il controllo diretto (Pechino, Tianjin, Shanghai e Chongqing) e le regioni amministrative speciali di Hong Kong e Macao. La Cina è emersa come una delle prime civiltà del mondo, nel fertile bacino del fiume Huanghe nella pianura della Cina settentrionale. Per millenni, il sistema politico cinese si è basato su monarchie o dinastie ereditarie, a partire dalla semi-mitica dinastia Xia nel 21° secolo a.C. e. Da allora, la Cina si è espansa, divisa e ricostruita più volte. Nel III secolo a.C. e, lo stato di Qin unì il nucleo della Cina e stabilì il primo impero cinese. La successiva dinastia Han, che regnò dal 206 a.C. e. al 220 d.C. e, ha raggiunto alcune delle tecnologie più avanzate dell'epoca, compresa la produzione di carta e compasso, insieme ai progressi in campo agricolo e medico. L'invenzione della polvere da sparo e della stampa durante la dinastia Tang (618-907) e la dinastia Sung settentrionale (960-1127) ha completato quattro grandi invenzioni. La cultura Tang si diffuse in tutta l'Asia, poiché la nuova Via della Seta portava i commercianti in Mesopotamia e nel Corno d'Africa. Il dominio dinastico terminò nel 1912 con la Rivoluzione Xinhai, quando la Repubblica di Cina venne a sostituire la dinastia Qin. La Cina nel suo insieme fu devastata dai militanti feudali e dal Giappone durante la seconda guerra mondiale. La guerra civile cinese portò alla divisione del territorio nel 1949, quando il Partito Comunista Cinese di Mao Zedong istituì la Repubblica Popolare Cinese nella Cina continentale, mentre il governo nazionalista guidato dal Kuomintang si ritirò nell'isola di Taiwan, dove governò fino 1996. Lo status politico di Taiwan è ancora oggi in discussione. Dalle riforme economiche introdotte nel 1978, l'economia cinese è stata una delle più rapide al mondo con tassi di crescita annui costanti superiori al 6%. Secondo la Banca Mondiale, il PIL p�