Inghilterra

Article

May 20, 2022

L'Inghilterra è il più grande stato costituente del Regno Unito e comprende le parti centrale e meridionale dell'isola della Gran Bretagna. Copre un'area di 130.395 km2 tra la Scozia a nord, il Galles a ovest, il Mare d'Irlanda a nord-ovest e il Mar Celtico a sud-ovest. È separato dalla parte continentale dell'Europa, alla quale è più vicino di 32 km nell'estremo sud-est, dal Mare del Nord e dalla Manica a est. Con il resto dell'Europa, l'Inghilterra è collegata da un tunnel sottomarino che va sotto il Canale della Manica. Oltre al territorio dell'isola principale, l'Inghilterra conta un centinaio di isole minori, per lo più lungo la costa, le più grandi delle quali sono l'Isola di Wight e l'arcipelago del Mare. Il rilievo dell'Inghilterra nelle parti meridionali e centrali è dominato da colline e pianure, mentre le parti settentrionali un po' più elevate sono dominate dai monti Pennini. Secondo i risultati del censimento del 2011, l'Inghilterra conta poco più di 53 milioni di abitanti, ovvero l'84% della popolazione totale del Regno Unito. La maggiore concentrazione di popolazione è intorno alla capitale Londra, che è anche la capitale del Regno Unito. Londra divenne la capitale dell'Inghilterra nel 1066, quando la capitale fu trasferita da Winchester. Il nome del paese deriva dalla tribù germanica Angli che insieme ad altre tribù germaniche abitarono le isole britanniche durante il V e VI secolo. Sebbene le tracce dell'insediamento risalgano all'età della pietra, il primo stato inglese unito si formò nel X secolo e la sua influenza e il suo potere aumentarono notevolmente durante le Grandi scoperte geografiche nel XV secolo. La rivoluzione industriale che travolse l'Inghilterra durante il XVIII secolo cambiò completamente l'Inghilterra e in seguito la scena economica e politica mondiale.

Origine del nome

Il più antico collegamento con il toponimo moderno Inghilterra è legato alla Germania di Tacito del I secolo, che descrive tutte le tribù germaniche che abitavano l'area a nord dei confini dell'Impero Romano. Sebbene il termine latino England menzionato nell'opera non si riferisse direttamente all'area geografica dell'attuale Inghilterra, ma alla tribù germanica degli inglesi che abitava la penisola di Angelin nella baia di Kiel del Mar Baltico al tempo di Tacito è più strettamente legato alla moderna toponomastica inglese. Gli inglesi lasciarono la loro patria durante il V e VI secolo insieme ad altri g�