Emilia-Romagna

Article

June 28, 2022

L'Emilia-Romagna è una delle 20 regioni d'Italia. Si trova nella sua parte settentrionale del paese. Il capoluogo è Bologna, e le città famose sono Modena, Parma, Reggio Emilia, Ravenna, Ferrara, Rimini. L'Emilia-Romagna è conosciuta come un'importante provincia agroalimentare d'Italia con una serie di note aziende alimentari di grandi dimensioni.

Origine del nome

L'Emilia-Romagna deve il suo nome all'antica strada romana Via Emilia Romagna, che passava per questa provincia. Questa strada era di grande importanza, poiché collegava la Roma imperiale con il nord dell'impero.

Posizione

L'Emilia-Romagna è una provincia settentrionale dell'Italia con un breve confine di stato con San Marino nel sud-est. Ad est c'è il mare Adriatico. Dall'altra parte ci sono altre province italiane: nord-est - Veneto nord - Lombardia ovest - Piemonte sud-ovest - Liguria sud - Toscana sud-est - Marche All'interno dell'Emilia-Romagna ci sono due aree più grandi: l'Emilia ad ovest e verso il fiume Po e la Romanja ad est, verso l'Adriatico.

Caratteristiche naturali

La superficie della provincia è di 22.123 km² e secondo questo l'Emilia-Romagna è una delle province italiane più estese.

Sollievo

All'interno dell'Emilia-Romagna sono presenti diversi insiemi naturali in direzione nord-sud. La parte settentrionale è una zona pianeggiante lungo il fiume Po e l'Adriatico. È la parte meridionale e sudorientale della Pianura Padana, il granaio d'Italia. Questa parte occupa quasi la metà della superficie della provincia e vi si coltivano cereali e ortaggi. All'estremo nord e ad est, l'area è persino paludosa. L'insieme delle colline prepenisolane è un intero medio e occupa oltre un quarto della provincia (27%). È una zona di vigneti e frutteti. La parte meridionale (25% della superficie provinciale) è spiccatamente montuosa all'interno del sistema appenninico con numerose valli popolate. Si tratta di una zona di allevamento, nelle valli si sviluppano solo altri tipi di agricoltura. Ci sono anche diversi centri benessere in montagna.

Clima

Il clima in gran parte dell'Emilia-Romagna è di transizione tra il Mediterraneo dal mare ad est al continentale ad ovest, nelle profondità della terraferma. Pertanto, gli inverni sono un po' più miti e le estati sono più calde e secche rispetto al vero clima continentale. D'altra parte, ci sono più precipitazioni e meno sole che in un vero clima mediterraneo. Nelle parti più alte il clima è più rigido.

Acqua

L'Emilia-Romagna è una storia