Codice a barre

Article

May 20, 2022

Un codice a barre è un modo per contrassegnare un prodotto con una serie di linee nere facilmente identificabili tramite appositi dispositivi. Viene utilizzato nel riconoscimento di prodotti, veicoli, carri, colli, merci, ecc. nel processo di qualsiasi movimento/passaggio attraverso un determinato spazio. Viene utilizzato ovunque sia necessario riconoscere qualcosa rapidamente. Gli esempi più famosi sono nei negozi, nei supermercati e negli ipermercati. il computer, con l'ausilio di un lettore di codici a barre, riconosce di quale prodotto si tratta, preleva i dati dei prezzi dal database e li visualizza in fattura. Allo stesso tempo, viene segnalato al database che un determinato prodotto è stato venduto e che al raggiungimento della quantità minima prevista a magazzino, viene automaticamente effettuato un nuovo ordine al produttore.

Tipi di codici a barre

Codice 93 Codice 128 EAN 128 JANA

Codici bidimensionali

Questi codici sono anche conosciuti come codici immagine. PDF417 MaxiCodice ASDF1234

Futuro

I registratori di cassa nei negozi di oggi, in particolare negli ipermercati, sono troppo lenti, quindi in futuro si prevede di contrassegnare tutti i prodotti con etichette di identificazione RF (viene utilizzata la sigla RFID), che permetterebbero al computer di sapere immediatamente quali prodotti sono nel carrello . Oggi, gli adesivi RFID sono solitamente contrassegnati con codici a barre in parallelo.

Collegamenti esterni

Codice Quer

Riferimento