È al-Qaeda

Article

August 16, 2022

Al Qaeda (in arabo: القاعدة - base, fondazione o fondazione) è un'organizzazione islamista sunnita militante mondiale fondata da Osama bin Laden, Abdullah Yusuf Azam e molti altri, nel periodo tra l'agosto 1988 e la fine del 1989, e ha avuto origine lì sono arabi volontari che hanno combattuto contro l'Unione Sovietica nella guerra in Afghanistan negli anni '80. Opera come una rete composta da un esercito multinazionale e apolide e da un gruppo jihadista islamista, estremista, salafita-wahabita. È stato designato come gruppo terroristico dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, dall'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico, dall'Unione Europea, dagli Stati Uniti, dalla Russia, dall'India e da vari altri paesi. L'organizzazione ha effettuato una serie di attacchi contro obiettivi che considera Kafir ("infedele"). Tuttavia, ha affermato i principi della formazione dell'infrastruttura ideologica e paramilitare della globalizzazione dell'Islam radicale. Azam ha sviluppato filosoficamente l'idea della jihad planetaria e, personalmente, partecipando alla guerra in Afghanistan contro l'occupazione sovietica, ha contribuito con successo al reclutamento e all'addestramento di mujaheddin da tutto il mondo musulmano, impostando la direzione per lo sviluppo di Al Qaeda. Questa rete è responsabile di diversi gravi attacchi terroristici, come gli attacchi dell'11 settembre 2001, dopo di che gli Stati Uniti hanno lanciato una "guerra al terrore" con l'attacco dell'ottobre 2001 all'Afghanistan, che indebolisce in modo significativo ed espelle i suoi membri da quel paese. Dopodiché, Al Qaeda si sta riorganizzando e si sta preparando a nuovi attacchi.

Storia

Al Qaeda ha le sue radici nell'invasione sovietica dell'Afghanistan, quando un gran numero di combattenti musulmani da tutto il mondo si unì al movimento di resistenza mujaheddin locale, che è stato in gran parte finanziato da Stati Uniti e Pakistan. Antesignano di Al Qaeda è stato il MAK - Support Service (Maktab Khadamāt al-Mujāhidīn al-'Arab), fondato a Peshawar al confine afghano da Yusuf Azam con lo scopo di raccogliere aiuti finanziari nella guerra contro infedeli e comunisti e organizzare l'addestramento al combattimento per i volontari di tutto il mondo che sono pronti a partecipare alla jihad ea dare la vita «n