1775 anno

Article

August 18, 2022

1775 (millesettecentosettantacinquesimo) anno secondo il calendario gregoriano - un anno comune, a partire dalla domenica. Questo è il 1775° anno della nostra era, il 775° anno del 2° millennio, il 75° anno del 18° secolo, il 5° anno dell'8° decennio del 18° secolo, il 6° anno del 1770.

Eventi

Europa

1775-1783 - la guerra d'Inghilterra con le sue colonie in Nord America. In Svezia, la demarcazione delle terre comunali e la distruzione delle strisce stanno accelerando. Difficoltà alimentari in Francia. Disordini delle classi inferiori urbane a Digione, Versailles, Saint-Germain, Parigi. 1775-1799 - Papa Pio VI (1717-1799). Molti dazi sul commercio interno in Austria sono stati eliminati. I dazi sul commercio estero sono stati aumentati. Grande rivolta dei contadini in Boemia settentrionale e Moravia. I contadini si trasferirono a Praga. Il governo ha messo in campo un intero esercito per sopprimerlo. In una serie di sanguinose battaglie, i contadini furono sconfitti. 7 maggio - Austria e Turchia hanno firmato un accordo a Costantinopoli, in base al quale l'Austria ha ricevuto la Bucovina per il sostegno della Turchia durante i negoziati con la Russia. 8 maggio - fu fondata la stazione di posta Kryvyi Rih, in seguito la città divenne un centro metallurgico e minerario. 15 luglio - Il sovrano d'Austria, l'arciduchessa Maria Teresa, emanò un decreto sull'abolizione parziale delle barriere doganali tra le varie terre austriache. 13 agosto - il secondo brevetto corvee di Maria Theresa su corvee nella Repubblica Ceca, che lo limitava a tre giorni e regolava l'importo dell'affitto. Bezhetsk nella regione di Tver riceve lo status di città. Con il decreto dell'imperatrice Caterina II, al fine di "dimenticare completamente i problemi accaduti nella patria", il fiume Yaik fu ribattezzato negli Urali, la città di Yaitsky - in Uralsk, l'esercito cosacco di Yaitsky - nell'esercito cosacco degli Urali. Il manifesto di agosto dell'imperatrice Caterina II eliminò lo Zaporozhye Sich (occupato dalle truppe zariste all'inizio di giugno). La maggior parte dei cosacchi fu trasferita nel Kuban. Riforma provinciale di Caterina II: il 18 novembre 1775 fu adottata l'"Istituzione per l'amministrazione delle province dell'Impero panrusso". Riforma giudiziaria di Caterina II. Il Manifesto sulla Libertà d'Impresa, che ha permesso l'industria contadina. Ciò ha portato ad un aumento del numero di allevatori mercantili e contadini che investono i loro capitali nell'industria. 22 dicembre - è stato emesso un decreto di Caterina II, che ha determinato le direzioni principali