1583 anni

Article

August 18, 2022

L'anno 1583 (millecinquecentottantatreesimo) secondo il calendario gregoriano è un anno comune, a partire dal sabato. Questo è il 1583 d.C., 583 del 2° millennio, 83° anno del 16° secolo, 3° anno del 9° decennio del 16° secolo, 4° anno del 1580.

Eventi

Gennaio - Il duca Francesco d'Angiò, facendo affidamento su truppe francesi mercenarie, si ribellò per annettere i Paesi Bassi alla Francia. L'ammutinamento è stato soppresso. Alessandro Farnese fu nominato governatore spagnolo. Maggio - Più la tregua tra Russia e Svezia. Fine della guerra di Livonia. In Svezia Ivangorod, Koporya, Yama, Korela. St. John's Harbour e l'area circostante a Terranova sono dichiarati possedimenti dell'Inghilterra. Intorno al 1583 - Abdullah II chiese a Ivan IV l'ingresso gratuito dei suoi mercanti ad Astrakhan. In risposta, Ivan IV permise il commercio in altre città russe. 1583-1598 - Khan di Bukhara e tutti gli uzbeki Abdullah II (1534-1598), figlio di Iskander Khan. Fu fondata la città di Kozmodemyansk.

Nato

Vedi anche: Categoria: Nati nel 1583 Arnim-Boyzenburg, Hans Georg von - generale feldmaresciallo austriaco, che divenne famoso durante la Guerra dei Trent'anni. Wallenstein, Albrecht von - Duca di Friedland e Meclemburgo, generalissimo imperiale, comandante della Guerra dei Trent'anni. Herbert Cherbury, Edward - filosofo religioso, politico e statista inglese, fratello minore del poeta George Herbert. Fondatore del deismo (religione naturale). Gibbons, Orlando - Compositore, organista e clavicembalista inglese. Grozio, Hugo - Avvocato e statista olandese, filosofo, apologeta cristiano, drammaturgo e poeta. Ha posto le basi del diritto internazionale basato sul diritto naturale. De la Gardie, Jacob Pontusson - militare e statista svedese, un partecipante attivo agli eventi del Tempo dei Torbidi (vedi la campagna di De la Gardie). Nel 1620 gli fu conferito il grado di maresciallo di campo. Il figlio maggiore è Magnus Gabriel De la Gardie, Cancelliere svedese di Ricks. Dionisio Petavio - cardinale, teologo e storico cattolico francese, scrittore e poeta, studioso gesuita, uno dei fondatori della cronologia moderna. Vescovo, Simon - teologo tedesco. Seguace dell'Arminianesimo, le cui idee furono respinte durante il Sinodo di Dordrecht nel 1618 /