Fotogiornalismo

Article

August 18, 2022

Il fotogiornalismo è una forma specifica di giornalismo che utilizza la fotografia come principale mezzo di espressione. Il fotogiornalismo differisce dai generi fotografici correlati (come la fotografia documentaria, la fotografia di strada e la fotografia di celebrità) nei seguenti modi: Tempo: le istantanee contano nel contesto cronologico dello sviluppo degli eventi. Obiettività: la situazione presuppone che le fotografie siano oneste e riproducano accuratamente gli eventi catturati. Narrativa - Le istantanee, combinate con altri elementi della notizia, informano e danno al lettore o spettatore un'idea dell'essenza degli eventi. I fotoreporter devono agire, prendere decisioni e indossare attrezzature fotografiche nelle stesse condizioni dei partecipanti agli eventi (incendio, guerre, sommosse), essendo spesso esposto a pari rischio con loro. Il fotogiornalismo, come termine descrittivo, spesso implica uno stile o un approccio particolare alla creazione di immagini. L'approccio dei fotoreporter alla fotografia imparziale sta diventando uno stile popolare e distinto di fotografia commerciale. Ad esempio, oggi molti fotografi di matrimoni scattano cronache imparziali di eventi nuziali in uno stile "reportage". Se il fotografo riflette sistematicamente eventi culturali e sociali di importanza culturale e storica, questo tipo di fotogiornalismo si riferisce alle cronache fotografiche.

Origine del termine

L'invenzione del termine fotogiornalismo è solitamente attribuita a Cliff Edom (1907-1991), che ha insegnato per 29 anni alla School of Journalism dell'Università del Missouri. Lì, Edom organizzò il primo gruppo di fotogiornalismo nel 1946. Altri chiamano il preside della Scuola di Fotogiornalismo Frank L. Mott.

Nota storica

Inizio

Prima del 1880, le apparecchiature di stampa non potevano riprodurre correttamente le fotografie. Fotografi come Frank Meadow Sutcliffe hanno imitato con successo un servizio fotografico, sebbene i loro scatti fossero in realtà messi in scena. Di solito, un artista ha realizzato un'incisione da una fotografia, da cui è stata realizzata una stampa. Le prime fotografie di reportage dai campi della guerra di Crimea (1853-1856) scattate da giornalisti britannici come William Simpson di The Illustrated London News o Ro