Satira

Article

August 18, 2022

La satira (prendendo in prestito la satira francese dal latino satira) è una acuta manifestazione del fumetto nell'arte, che è una denuncia poetica e umiliante di fenomeni che utilizzano vari mezzi comici (tecniche): sarcasmo, ironia, iperbole, grottesco, allegoria, parodia e altri. Successi significativi in ​​esso furono ottenuti da Orazio, Persia e soprattutto Giovenale, che ne determinò la forma successiva per il classicismo europeo. Il genere della satira politica è stato influenzato dalle opere del poeta Aristofane sulla democrazia ateniese. L'umorismo nella satira è usato per diluire la critica diretta, altrimenti la satira può sembrare un sermone. Questo è già caratteristico delle prime opere satiriche.

Etimologia

"Satira" dal lat. satira, la forma più antica è satura, dal lat. satura (lanx) - un piatto con diversi frutti, offerto agli dei ogni anno; dolce; miscuglio, miscuglio poetico; significato figurato: miscuglio, ogni sorta di cose.

Significato letterario

Nella sua origine storica, è nella letteratura romana antica che la "satira" è un poema poetico, lirico di un volume più o meno significativo, in cui troviamo un'immagine più o meno negativa o fortemente condannante e indignata delle proprietà e delle qualità di alcune persone tipiche o un gruppo più o meno esteso di persone e fenomeni. Secondo il contenuto decisamente personale degli attacchi e delle denunce nell'opera, la satira va distinta dall'opuscolo e dalla calunnia; quest'ultimo è caratterizzato soprattutto dall'impurità morale dei motivi dell'autore nell'aggressione e nelle denunce contro questa o quella persona, mentre un pamphlet a volte è solo un discorso pubblicistico, ma può anche essere una satira artistica contro una certa persona, in piedi al culmine di una libertà di parola responsabile. A questo proposito, il contenuto morale e sociale della satira è anche il suo valore artistico, a seconda della corrispondenza tra la sua ascesa lirica e l'altezza dell'ideale satirico, da un lato, e tra il significato del fenomeno denunciato, dall'altro . La colorazione soggettiva lirica in relazione a tipi e fenomeni di solito priva la satira del significato artistico oggettivo e spesso le conferisce un carattere fugace.

Storia