Polipo (biologia)

Article

February 3, 2023

La generazione di polipi o polipoidi (antico greco πολύπους, letteralmente "molte zampe") è una fase del ciclo di vita dei rampicanti (Cnidaria). Perso in alcune specie. Nella stragrande maggioranza dei casi, i polipi sono abitanti del fondo sedentari o immobili, spesso formanti colonie, in alcuni casi comprendenti migliaia di individui (i cosiddetti zooidi). I polipi si sviluppano da una larva stabilizzata (planula) o si formano a seguito della riproduzione asessuata di altri polipi.

Diffusione in gruppi e differenze dalle meduse

I polipi sono tipici di tutte le classi tradizionalmente distinte di specie striscianti: idroidi (Hydrozoa), scifoidi (Scyphozoa), cubozoi (Cubozoa) e, naturalmente, polipi di corallo (Anthozoa), privi della generazione medusoide. Per i polipi dei primi tre gruppi elencati, in letteratura sono presenti termini speciali: idropolipo, scifopolipo e cubipolipo, rispettivamente. Secondo alcune interpretazioni, anche i rappresentanti di altre due classi, stavromedus e polypodia, dovrebbero essere considerati polipi che conducono uno stile di vita attaccato. Tuttavia, questo punto di vista è controverso. La differenza più fondamentale tra la generazione polipoide e la generazione medusoide è il grado di sviluppo di mesogley (tessuto connettivo tra l'epitelio della superficie corporea e l'epitelio intestinale). Nei polipi, la mesoglea è solitamente debolmente espressa ed è una piastra basale di questi epiteli, mentre la mesoglea delle meduse si sviluppa in una massa gelatinosa voluminosa che svolge una funzione scheletrica. Il fatto che lo stadio di medusa sia assente nel ciclo di vita dei polipi corallini dà motivo di credere che la forma del polipo sia primaria per i mangiatori. Esistono numerosi rampicanti con un ciclo di vita modificato senza una generazione di polipoidi (ad esempio, meduse farmacologiche). Per analogia con la metagenesi, che comporta l'alternanza di generazioni, questo ciclo è chiamato ipogenesi.

Morfologia

Aspetto

La bocca del polipo si trova sul disco orale, che è diretto lontano dal substrato ed è incorniciato da una o, più raramente, due corolle dei tentacoli. Spesso un'apertura della bocca rotonda o a fessura si trova su una piccola elevazione: il cono della bocca (manubrio). Il numero di tentacoli in diversi rappresentanti varia e cambia nel corso della vita. La funzione principale di questi organi è quella di procurarsi il cibo. Non sono