Nazran

Article

November 29, 2022

Nazran (Ingush. Nana-Nasare) è una città della Repubblica di Inguscezia. Il centro amministrativo del distretto di Nazran, di cui non fa parte. La città di importanza repubblicana. Forma il distretto urbano della città di Nazran. La più grande città dell'Inguscezia, che è il suo centro economico e culturale, è stata la capitale della repubblica nel 1993-2000.

Etimologia

A metà del 19° secolo, era indicato come l'aul di Nazran. Il toponimo è presumibilmente spiegato dall'antroponimo - il nome del primo colono Nyasar, che è menzionato nelle leggende popolari. Nel 1944, con l'abolizione della Repubblica Socialista Sovietica Autonoma Ceceno-Inguscia, il villaggio fu incorporato nell'Ossezia del Nord e ribattezzato Kosta-Khetagurovo in onore del poeta osseto K. L. Khetagurov. Dopo la restaurazione della Repubblica Socialista Sovietica Autonoma Ceceno-Inguscia, il nome di Nazran è stato restituito al villaggio nel 1957, nel 1967 è stato trasformato nella città di Nazran.

Geografia

La città si trova sulla riva sinistra del fiume Sunzha, nella parte occidentale della repubblica, vicino al confine amministrativo con l'Ossezia settentrionale. Si trova a 4 km a nord-ovest della capitale della repubblica - Magas.

Storia

Circa 30 oggetti musteriani in pietra, principalmente di andesite, sono stati scoperti da V.P. Lyubin nelle vicinanze di Gamurzievo. È stato accertato che gli strumenti rinvenuti a Gamurzievo erano realizzati con rocce locali e che in questa zona esisteva un piccolo laboratorio di pietra in epoca musteriana. A Ekazhevo sono stati trovati strumenti di selce del Paleolitico superiore.

Ridotto di Nazran

La data di fondazione dell'insediamento di Nazran è considerata il 1781, quando l'ufficiale dell'esercito russo L.L. Nei documenti ufficiali, l'insediamento fortificato di Nazran è stato menzionato per la prima volta solo nel 1810 come la ridotta di Nazran, eretta dal generale I.P. Delpozzo per coprire la strada da Mozdok a Vladikavkaz. Per i lavori di fortificazione furono coinvolti ingegneri militari russi di Mozdok. Durante la guerra del Caucaso, dal 1817 al 1832, la fortezza di Nazran fu più volte ricostruita e rafforzata. Nel 1818, la ridotta di Nazran fu fortificata da A.P. Ermolov, nello stesso anno pose la fortezza di Groznaya nella parte inferiore del Sunzha. Vicino alla fortificazione di Nazran r