Clemente Agosto di Baviera

Article

February 8, 2023

Clemens August Ferdinand Maria Hyazinth von Bayern; 17 agosto 1700, Bruxelles, Paesi Bassi spagnoli - 6 febbraio 1761, Castello di Philippsburg [d], Coblenza) - Vescovo di Altötting nel 1715-1722, Principe-Vescovo di Ratisbona nel 1716 -1719, Principe-Vescovo di Paderborn e Münster dal 1719, Arcivescovo ed Elettore di Colonia dal 1723, Principe-Vescovo di Hildesheim dal 1724, Principe-Vescovo di Osnabrück dal 1728, Gran Maestro dell'Ordine Teutonico dal 1732. Figlio dell'elettore bavarese Massimiliano Emanuele della dinastia dei Wittelsbach.

Biografia

Successore dal 1723 dello zio Giuseppe Clemente. Dopo aver ereditato i vescovati di Paderborn, Münster, Colonia, Hildesheim e Osnabrück e divenuto Gran Maestro dell'Ordine tedesco, Clemente unì sotto il suo governo vasti possedimenti territoriali nella Germania nordoccidentale e cercò di usare la sua influenza per elevare la casata bavarese. Durante la guerra per il trono polacco (1733-1735), insieme al fratello Karl-Albrecht, l'elettore bavarese, si schierò dalla parte di Luigi XV. Clemente aiutò attivamente il fratello a sceglierlo come imperatore (Carlo VII), e nella campagna contro l'Austria, finché l'esercito alleato anglo-austriaco lo costrinse non solo alla neutralità, ma anche alla guerra con i suoi costanti alleati, i francesi, che non ha dato attacco Hannover. Dopo la morte di Carlo VII e la riconciliazione della Baviera con l'Austria, Clemente, all'elezione dell'imperatore, votò per Francesco di Lorena, ma presto si unì nuovamente alla politica francese e nella Guerra dei Sette Anni fu nemico della Prussia. Ha costruito molti palazzi e castelli.

Genealogia

Note

Letteratura

Clement-August // Dizionario enciclopedico Brockhaus ed Efron: in 86 volumi (82 volumi e 4 aggiuntivi). - SPb., 1890-1907.