Cenerentola

Article

August 18, 2022

"Zolushka" (francese Cendrillon, tedesco Aschenputtel, I. S. Turgenev ha tradotto il nome come "Creep") è una fiaba dell'Europa occidentale, meglio conosciuta dalle edizioni di Charles Perrault, i fratelli Grimm e Giambattista Basile. Questa è una delle "trame erranti" più popolari, che ha oltre mille incarnazioni nel folklore di diversi popoli del mondo. La prima versione conosciuta del racconto si trova su papiri egizi. Il personaggio principale del racconto è una ragazza di nome Rodopis, nata in Grecia. Fu rapita dai pirati che la portarono in Egitto, dove fu venduta come schiava. Il proprietario ha comprato i suoi delicati sandali di pelle dorata. Mentre Rodopis stava facendo il bagno nel fiume, il falco (questo falco era il dio Horus) le rubò il sandalo e lo portò al Faraone. Il sandalo era così piccolo e grazioso che il faraone annunciò immediatamente una lista di ricercati a livello nazionale. Quando trovò Rodopis - Cenerentola - la sposò immediatamente.

Trama a cura di Charles Perrault (1697)

Il re di un piccolo paese, vedovo con una figlia dal primo matrimonio, una ragazza affascinante e gentile, ha sposato una donna arrogante e malvagia con due figlie, in tutto e per tutto come una madre. Il padre "obbedì alla sua nuova moglie in tutto". La matrigna fa vivere la figliastra in soffitta, dormire su una stuoia di paglia e fare i lavori più duri e sporchi. Dopo il lavoro, la ragazza di solito riposa, seduta su una scatola con la cenere vicino al camino, così le sorelle la chiamavano Cenerentola. Le sorellastre di Cenerentola fanno il bagno nel lusso e lei sopporta con rassegnazione il loro ridicolo. Il principe Mirliflor lancia un ballo al quale invita tutti i nobili del regno con le loro mogli e figlie. Anche la matrigna e le sorelle di Cenerentola sono invitate al ballo; Nessuno permetterà a Cenerentola stessa, nei suoi stracci sporchi, di entrare nel palazzo. Dopo la partenza della matrigna e delle sorelle, Cenerentola piange amaramente. Viene visitata dalla sua madrina, che è una fata. La fata madrina trasforma rispettivamente una zucca, un topo, un topo e una lucertola in una carrozza, cavalli, cocchiere e servi, gli stracci di Cenerentola in un vestito lussuoso e le regala delle bellissime scarpe. Avverte Cenerentola che esattamente a mezzanotte la carrozza si trasformerà di nuovo in una zucca, il vestito in stracci, ecc. Cenerentola va al ballo. Tutti sono felici della sua bellezza e del suo abbigliamento, il principe si incontra e balla con lei. Alle dodici meno un quarto Cenerentola "ha salutato velocemente tutti e si è affrettata ad andarsene". A casa, si mette su una st