Nazionale di calcio femminile della Germania

Article

August 18, 2022

La nazionale di calcio femminile tedesca rappresenta la Germania nelle partite di calcio internazionali. Due volte campioni del mondo, otto volte campioni europei, campioni olimpici, tre volte medaglia di bronzo olimpica. Grazie a questi risultati, la Germania è attualmente un paese unico che ha vinto i campionati mondiali maschili e femminili. Il capitano della squadra nazionale è Jennifer Marozhan. Il miglior giocatore, marcatore e simbolo di questa squadra è Birgit Prinz, che ha giocato per la nazionale e ne è stata capitano dal 1994 al 2011. A partire dal 16 aprile 2021, la squadra nazionale è classificata 2a nella classifica delle squadre nazionali femminili FIFA e 1a nella classifica UEFA.

Storia

Primi anni

Nel 1955 c'erano parecchie squadre di calcio femminili in Germania, ed erano tutte amatoriali. Paradossalmente, quell'anno la Federcalcio tedesca ha emesso un ordine per sciogliere le squadre femminili, sostenendo che il calcio non è uno sport femminile. Nonostante questo divieto, il numero di club è diminuito solo marginalmente e tra il 1955 e il 1970 sono state giocate più di 150 partite internazionali. Solo il 30 ottobre 1970, la Federcalcio tedesca ha ammesso il suo errore e ha annullato l'ordine, consentendo la formazione di squadre femminili. Questo è stato il primo passo verso la creazione di una delle migliori squadre nazionali di tutti i tempi. A quel tempo, molti paesi avevano creato squadre femminili, ma la Germania non era inclusa in questi paesi per molto tempo. Nel 1981, il portavoce della Federcalcio tedesca Horst Schmidt prese in carico la prima squadra, preparandola per un torneo speciale che potrebbe essere considerato il campionato mondiale non ufficiale. La squadra nazionale non esisteva ufficialmente, quindi quasi tutti i giocatori del campione tedesco in carica Bergisch Gladbach 09 furono chiamati come base. Questa decisione si è rivelata vincente e i tedeschi hanno vinto il torneo. Un anno dopo, la squadra femminile è stata ufficialmente costituita. Il suo primo allenatore fu Gero Bisants, un istruttore del Cologne Sports College.

1982-1994: debutto e prime vittorie

Nel settembre 1982, Bisanz condusse due brevi corsi di formazione, durante i quali mise insieme una squadra di 16 persone. Il 10 novembre 1982 si svolse a Coblenza la prima partita della nazionale tedesca, rivale del