Vecchia architettura russa

Article

August 18, 2022

Vecchia architettura russa - architettura (architettura) della Rus di Kiev e dei principati russi dal momento della nascita dello stato russo nel IX secolo all'invasione mongola. Fino alla fine del X secolo, l'architettura monumentale in pietra non era conosciuta in Russia, ma c'erano ricche tradizioni di costruzioni in legno, alcune delle quali in seguito influenzarono l'architettura in pietra. Competenze significative nel campo dell'architettura in legno (vedi architettura in legno russa) hanno portato al rapido sviluppo dell'architettura in pietra e alla sua originalità. Dopo l'adozione del cristianesimo, inizia la costruzione di chiese in pietra, i cui principi di costruzione sono stati presi in prestito da Bisanzio. Gli architetti bizantini convocati a Kiev trasmisero ai maestri russi la vasta esperienza della cultura costruttiva bizantina.

Caratteristiche generali

L'architettura medievale russa è una parte importante della storia della società russa, come nella maggior parte dei paesi europei. Tuttavia, una differenza significativa tra l'antica architettura russa e l'architettura medievale di altri paesi europei risiede nel numero di edifici sopravvissuti. Se l'architettura romanica della Francia o dell'Italia ha centinaia di monumenti sopravvissuti, allora in tutto l'antico territorio russo sono stati conservati in uno stato più o meno completo circa 30 edifici del periodo pre-mongolo, mentre circa 200 monumenti sono noti all'archeologia. L'antica architettura russa del periodo pre-mongolo è chiaramente divisa in tre periodi: in primo luogo, l'architettura della Rus' di Kiev, in secondo luogo, l'architettura del periodo dell'emergere dei principati di appannaggio del XII secolo e, in terzo luogo, la fine del XII - il primo terzo del XIII secolo. L'architettura di Kievan Rus si sviluppò dalla fine del X all'inizio dell'XI-XII secolo. I primi edifici in mattoni di pietra associati alla formazione finale dell'antico stato russo e all'adozione del cristianesimo apparvero in Russia alla fine del X secolo. Gli artigiani greci eressero i primi edifici monumentali a Kiev. Un artel di costruzione indipendente è stato formato nella città a metà dell'XI secolo. Kiev era l'unico centro dove c'era personale qualificato che costruiva anche cattedrali a Novgorod e Polotsk. Solo alla fine dell'XI secolo, con la partecipazione di artigiani greci, sorse a Pereyaslavl un artel da costruzione. in e