Kuomintang

Article

November 29, 2022

Il Kuomintang (trad. cinese 中國 國民黨, ex. 中国 国民党, pinyin Zhōngguó Guómíndǎng, pall. Zhongguo Kuomintang, letteralmente: "Partito nazionale cinese") è un partito politico conservatore della Repubblica di Cina. Il Kuomintang, insieme al Primo Partito Popolare, forma la Big Blue Coalition, che gravita verso la riunificazione della Cina, mentre la Big Green Coalition, guidata dal Partito Democratico Progressista, si batte per la proclamazione di Taiwan come stato indipendente chiamato Repubblica di Taiwan (vedi Due Cine). Il Kuomintang si formò poco dopo la Rivoluzione Xinhai in Cina, durante la quale il governo Qing fu rovesciato. Il Kuomintang condusse una lotta armata con i generali del gruppo Beiyang e il Partito Comunista Cinese per il diritto di governare il paese fino alla sconfitta nella Guerra Civile nel 1949, quando i comunisti presero completamente il potere nel paese, e il governo del Kuomintang aveva fuggire a Taiwan.

Storia

Primi anni, era di Sun Yat-sen

L'ideologo e organizzatore del Kuomintang era il dottor Sun Yat-sen, un sostenitore dell'idea nazionalista cinese, che nel 1894 a Honolulu, nelle Hawaii, fondò la Chinese Revival Society. Nel 1905, Sun Yat-sen si unì ad altre società anti-monarchiche a Tokyo per fondare l'Alleanza Rivoluzionaria, che mirava a rovesciare la dinastia Qing e formare una repubblica. L'alleanza fu coinvolta nella pianificazione della Rivoluzione Xinhai del 1911 e nella fondazione della Repubblica di Cina il 1 gennaio 1912. Tuttavia, Sun Yat-sen non aveva la forza militare e fu costretto a cedere la carica di presidente ad interim della repubblica al militarista Yuan Shikai, che il 12 febbraio organizzò l'abdicazione dell'ultimo imperatore della Cina. Il Kuomintang fu fondato il 25 agosto 1912 a Pechino, dove l'Alleanza Rivoluzionaria e diversi piccoli partiti rivoluzionari unirono le forze per partecipare alle elezioni nazionali. Sun Yat-sen fu eletto capo del partito e Huang Xing divenne il suo vice. Il membro più influente del partito era la terza persona più anziana, Song Jiaoren, che si assicurò un massiccio sostegno al partito dall'aristocrazia e dai mercanti che simpatizzavano con i parlamenti costituzionali.