Bolivia

Article

November 29, 2022

Bolivia (spagnolo Bolivia, Quechua Buliwya, Aim. Wuliwya, Guar. Volívia), il nome ufficiale è lo Stato multinazionale della Bolivia (spagnolo Estado Plurinacional de Bolivia [esˈtaðo pluɾinasjoˈnal de βoˈliβja nella parte centrale del Sud America). La Bolivia confina con il Brasile a nord e nord-est, il Paraguay (senza sbocco sul mare) a sud-est, l'Argentina a sud, Cile e Perù a sud-ovest e ovest. Come il Paraguay, anche la Bolivia è senza sbocco sul mare (il più grande paese sudamericano con una tale caratteristica), ma nel 2010 è stato firmato un contratto con il Perù per affittare una piccola sezione costiera per 99 anni per la costruzione del porto. La Bolivia dista poco più di 100 km dall'Oceano Pacifico.

Etimologia

Il nome del paese Bolivia (spagnolo. Bolivia) è stato stabilito nei primi decenni della sua indipendenza. All'Assemblea Generale dei Deputati delle Province dell'Alto Perù il 6 agosto 1825 (1825-08-06), fu proclamata l'indipendenza dell'Alto Perù (Spagnolo Alto Perú), l'11 agosto 1825 (1825-08-11) in onore di Simon Bolivar, capo dell'Esercito Unito del Liberatore Perù, fu proclamata la Repubblica di Bolivar (spagnolo República Bolívar), con l'eventuale uso dei nomi Alto Perù e Stato dell'Alto Perù (spagnolo Estado del Alto Perú) . Suggerendo il nome del paese, il deputato Manuel Martin Cruz ha detto: "Se Roma viene da Romulus, allora la Bolivia viene da Bolivar" (spagnolo: Si de Rómulo Roma, de Bolívar Bolivia). Dopo l'inizio dei lavori il 25 maggio 1826 (1826-05-25) del Congresso Costituente Generale (Congreso General Constituyente spagnolo), fu utilizzato il nome di Repubblica della Boliviana (República Boliviana spagnola), o Bolivia. Solo dal 1 ottobre 1868 (1868-10-01), la Repubblica della Bolivia (República de Bolivia spagnola) divenne il nome ufficiale del paese. Il 7 febbraio 2009 (2009-02-07), dopo l'entrata in vigore dell'attuale Costituzione, il nome ufficiale del paese è diventato Stato Plurinazionale della Bolivia (Spagnolo Estado Plurinacional de Bolivia, Quechua Buliwya Achka nasyunkunap Mama llaqta, Aim .Wuliwya Suyu, guar.Tetã Vol. Vol. ) in riconoscimento della natura multietnica del Paese e del rafforzamento del ruolo dei popoli indigeni della Bolivia.

Storia

Nel XIV secolo, il territorio della moderna Bolivia, abitato da Aymara, Quechua e altre tribù, fu conquistato dallo stato Inca. 1532-1538 - il territorio della moderna Bolivia fu conquistato dagli spagnoli