Squadra di calcio femminile brasiliana

Article

August 14, 2022

La squadra di calcio femminile brasiliana è la squadra che rappresenta il Brasile nelle principali competizioni internazionali femminili. Attualmente occupa il nono posto nella classifica mondiale delle squadre della Federcalcio internazionale (FIFA).

Storia

La squadra brasiliana ha giocato la sua prima partita nel 1986, quando ha affrontato gli Stati Uniti in un'amichevole internazionale ed è stata sconfitta 2-1. Fino ad oggi ha partecipato a tutte le edizioni della Coppa del Mondo femminile e del Torneo di calcio dei Giochi Olimpici. Inoltre, contesta le amichevoli internazionali e altre competizioni come i Giochi Panamericani, il Campionato di calcio femminile sudamericano e ogni anno dal 2009 partecipa al Torneo internazionale di calcio femminile. La squadra di calcio femminile brasiliana è la migliore squadra del Sud America. Inoltre ha il miglior giocatore del mondo, Marta, maglia 10 ed eletto per 5 anni consecutivi dalla FIFA (dal 2006 al 2010) e ancora una volta nel 2018 come miglior calciatore del pianeta. È considerata una delle migliori squadre di calcio femminile al mondo. Nonostante abbia poco (e spesso nessun) supporto da parte di dirigenti, tifosi e stampa, poco investimento nel mercato (a causa della scarsa domanda) è sempre ben posizionato nella classifica FIFA. Tuttavia, non ha alcun titolo espressivo a livello mondiale. Nel 2007, il Brasile è stata una delle squadre preferite a vincere la Coppa del Mondo femminile 2007, raggiungendo per la prima volta il gran finale e ottenendo il 2° posto, il suo miglior posto in questa competizione fino ad oggi. Prima della sconfitta per 2-0 contro la Germania in finale, i giocatori hanno cantato la loro canzone, come facevano prima del titolo panamericano di Rio 2007. Tuttavia, sono stati sfortunati e hanno perso. Nel 2008, la squadra brasiliana ha partecipato ai Giochi Olimpici di Pechino. Il posto per le Olimpiadi è arrivato pochi mesi prima in un'amichevole playoff contro il Ghana, in cui il Brasile ha vinto 5-1.I brasiliani erano una delle squadre preferite per vincere la medaglia d'oro e il Brasile ha avuto una buona campagna sconfiggendo avversari forti. come la Corea del Nord al primo turno, la Norvegia ai quarti di finale e con una vittoria per 4-1 sull'allora campione del mondo Germania in semifinale. Il gran finale è stato contro gli Stati Uniti, il duello è stato equilibrato, il Brasile ha pressato molto, ha avuto più possibilità di segnare e ha giocato meglio per gran parte della partita, ma ha finito per essere sconfitto 1-0 ai supplementari, ottenendo la medaglia di d'argento. Nel 2011, il Brasile ha giocato in Coppa del Mondo femminile in Germania. Allenata da Kleiton Lima, la squadra che aveva giocatori come Marta, Cristiane ed Érika ha chiuso la prima fase con il 100% di successo e la miglior stagione tra le 8 squadre qualificate alla seconda fase: 3 vittorie in 3 partite, 7 gol fatti e nessuno subìto. Nei quarti di finale Brasile e Stati Uniti hanno fatto una specie di finale anticipata, in una partita emozionante in cui la partita è finita 1-1 nei 90 minuti dei tempi regolamentari. Nei 30 minuti di recupero, altro pareggio per 1 a 1, e il dischetto in semifinale è stato deciso ai rigori vinti dagli americani per 5 a 3. Nel 2012, mesi prima delle Olimpiadi, i brasiliani hanno giocato amichevoli internazionali e vinto un torneo amichevole in Svizzera, battendo Colombia e Canada. Alle Olimpiadi di Londra, la squadra guidata dall'allenatore Jorge Barcellos è arrivata come una delle favorite per la medaglia d'oro. Nella prima fase hanno sconfitto il Camerun 5-0 e la Nuova Zelanda per 1-0. Già qualificati per la seconda fase, sono stati sconfitti dalla Gran Bretagna per 1-0. Nei quarti di finale, il Brasile è stato sconfitto dagli allora campioni del mondo giapponesi 2-0 e finì eliminata. Era la prima volta da Atlanta 1996 che il Brasile non raggiungeva le semifinali di calcio femminile alle Olimpiadi. Nel 2014 il Brasile ha vinto due titoli: il campionato sudamericano