Scienza

Article

January 29, 2023

Science, ampiamente indicato anche come Science Magazine, è una rivista scientifica pubblicata dall'American Association for the Advancement of Science. — AAAS), considerata, insieme a Nature, una delle riviste accademiche più prestigiose al mondo. I suoi articoli sono sottoposti a un processo di revisione tra pari e sono stati pubblicati per la prima volta nel 1880. La pubblicazione ha una base di abbonati alla versione cartacea di circa 130.000 persone, ma poiché gli abbonamenti istituzionali e l'accesso online raggiungono un pubblico più ampio, i suoi lettori stimati sono 570.400. l'obiettivo è pubblicare importanti indagini scientifiche originali e commenti di ricerca, ma Science pubblica anche notizie, opinioni sulla politica scientifica e altre questioni di interesse per scienziati e altri che si occupano delle ampie implicazioni della scienza e della tecnologia. A differenza della maggior parte delle riviste scientifiche, che si concentrano su un campo specifico, Science e la sua rivale Nature coprono l'intera gamma delle discipline scientifiche. Secondo il Journal Citation Reports, il fattore di impatto della rivista era 34.661. Sebbene sia la rivista dell'AAAS, l'appartenenza all'associazione non è obbligatoria per pubblicare un articolo sulla rivista, che è accettato da autori di tutto il mondo. La competizione per pubblicare ricerche sulla rivista Science è molto intensa, poiché un articolo pubblicato sulla rivista è molto citato e può portare all'attenzione e all'avanzamento di carriera dei suoi autori. Meno del 7% degli articoli inviati è accettato per la pubblicazione. Science ha sede a Washington, DC, Stati Uniti, ma mantiene un secondo ufficio a Cambridge, nel Regno Unito.

Storia

Science è stata fondata a New York da John Michaels nel 1880 con il sostegno finanziario di Thomas Edison e successivamente di Alexander Graham Bell. Inizialmente, tuttavia, non ebbe molto successo e finì per terminare la pubblicazione nel marzo 1882. Un anno dopo, l'entomologo Samuel H. Scudder recuperò la rivista, ottenendo maggiore fama coprendo gli incontri delle società scientifiche americane, inclusa l'AAAS. Nel 1884 la rivista ebbe di nuovo problemi finanziari e fu venduta allo psicologo James McKeen Cattell per $ 500. Per accordo tra Catell e l'allora segretario dell'AAAS Leland O. Howard, la scienza divenne l'organo di espressione della Società americana per l'avanzamento della scienza nel 1900. Durante i primi anni del XX secolo, articoli come la descrizione della genetica della mosca dell'aceto di Thomas Hunt Morgan, gli articoli di Albert Einstein sulla gravitazione o la nebulosa a spirale di Edwin Hubble. Dopo la morte di Cattell nel 1944, la proprietà della rivista passò all'AAAS, il cui obiettivo principale è la pubblicazione di recenti scoperte scientifiche. La scienza è anche nota per le sue notizie relative alla scienza, che è una pubblicazione sulla politica della scienza e altre questioni relative alla scienza e alla tecnologia. Copre una vasta gamma di discipline scientifiche, con particolare attenzione alle scienze della vita. Ha un fattore di impatto nel 2014 di 33.611 (misurato dall'indice Thomson ISI). Nel 2007 questa rivista è stata insignita del Premio Principe delle Asturie per la Comunicazione e le Scienze Umane insieme alla rivista Nature.

Vedi anche

La svolta dell'anno

Riferimenti

Collegamenti esterni

«Sito ufficiale della rivista scientifica» (in inglese)