Salvador

Article

February 4, 2023

Salvador è un comune brasiliano e capitale dello stato di Bahia. Situato nella Zona da Mata della regione nord-orientale del Brasile, Salvador è noto in tutto il paese per la sua cucina, musica e architettura, riconosciute anche a livello internazionale. L'influenza africana in molti aspetti culturali della città la rende il centro della cultura afro-brasiliana. Prima capitale dell'America portoghese, corrispondente all'odierno Brasile, la città è una delle più antiche del continente americano e una delle prime città pianificate al mondo, ancora in epoca rinascimentale. La sua fondazione nel 1549 da parte di Tomé de Sousa avvenne a causa dell'insediamento del governo generale del Brasile da parte dell'Impero portoghese.La centralizzazione come capitale insieme alla colonizzazione portoghese furono fattori importanti nella formazione del profilo del comune, nonché determinate caratteristiche geografiche. La costruzione della città seguì l'aspra topografia, inizialmente con la formazione di due livelli (Città Alta e Città Bassa) su una ripida rupe e, successivamente, con il disegno dei viali di fondovalle. Con una superficie di 692.818 chilometri quadrati, il suo territorio emergente è peninsulare e la costa è delimitata dalla Baía de Todos os Santos a ovest e dall'Oceano Atlantico a est. Il centro storico di Salvador, iconizzato alla periferia di Largo do Pelourinho, è noto per la sua architettura coloniale portoghese con monumenti storici risalenti al XVII secolo all'inizio del XX secolo, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dalle Nazioni Unite per l'Educazione Organizzazione, Scienza e Cultura (Unesco) nel 1985. Palcoscenico di uno dei più grandi Carnevali del mondo (la più grande festa di strada del mondo, secondo il Guinness Book), il riconoscimento internazionale della musica di Salvador è arrivato attraverso l'annuncio di integrazione del dicembre 2015 dal comune alla Rete UNESCO delle Città Creative, essendo stata riconosciuta come “Città della Musica”, titolo unico nel Paese.Con oltre 2,8 milioni di abitanti, è il comune più popoloso del Nordest e il terzo del Brasile . Tra le città latinoamericane è la nona, superata da San Paolo, Città del Messico, Buenos Aires, Lima, Bogotá, Rio de Janeiro, Santiago e Brasilia (questa ha superato Salvador nel 2016, ma è un distretto federale, non un comune ). È il nucleo di una regione metropolitana conosciuta come "Grande Salvador", che secondo l'Istituto Brasiliano di Geografia e Statistica (IBGE) contava circa 3.957.123 abitanti nel 2020, il che la rende la seconda area metropolitana più popolosa del Nordest, settima in Brasile e uno dei 120 più grandi al mondo. Anche per queste dimensioni urbane-popolative, è classificata dallo studio IBGE sulla rete urbana brasiliana come metropoli regionale. Nei rapporti 2014 e 2020, il Global Cities and Globalization Research Network (GaWC) ha classificato Salvador come una città globale nella categoria "Sufficienza" (la più piccola). Le indagini sulle città globali della società di consulenza Kearney hanno incluso anche Salvador nei rapporti annuali 2018 e 2020, escludendolo nel 2019. Centro economico dello stato, Salvador è anche una città portuale, un centro amministrativo e turistico. La sua regione metropolitana ha il PIL più alto tra le concentrazioni urbane del nord-est. Nel 2018 aveva il secondo prodotto interno lordo (PIL) più grande tra i comuni del nord-est. Inoltre, è sede di importanti aziende regionali, nazionali e internazionali, come l'Organizzazione Odebrecht, Braskem, Coelba, Suzano. Oltre alle aziende, la città ospita o ha anche ospitato molti eventi e organizzazioni culturali, politici, educativi, sportivi, come l'Università statale di Bahia, l'Università federale di Bahia, la scuola di addestramento complementare dell'esercito brasiliano, la Confederazione brasiliana del surf, il 12° Congresso delle Nazioni Unite sulla prevenzione del crimine e la giustizia penale (nel 2010)