Olavo de Carvalho

Article

February 4, 2023

Olavo Luiz Pimentel de Carvalho GCRB (29 aprile 1947-24 gennaio 2022) è stato un saggista, polemista, influencer digitale e ideologo brasiliano, giornalista e astrologo. Filosofo autoproclamato, considerato un rappresentante del conservatorismo in Brasile, avendo anche un'influenza significativa sull'estrema destra brasiliana.Carvalho ha affermato di essere stato membro del Partito Comunista Brasiliano in gioventù, dal 1966 al 1968, e un oppositore della dittatura militare brasiliana, diventando in seguito anticomunista. È considerato responsabile dell'emergere della Nuova Destra brasiliana ed è considerato il guru del Presidente della Repubblica Jair Bolsonaro, titolo che ha rifiutato nel 1979, offerto ai laureati in psicologia. Come scrittore, ha lanciato la sua prima pubblicazione nel 1980, The Image of Man in Astrology. Nel 2013 ha pubblicato The Minimum You Need to Know to Not Be an Idiot, una raccolta di brevi testi pubblicati sulla stampa. Altri suoi libri più noti sono O Jardim das Aflições (1995) e O Imbecil Coletivo (1996). Il suo discorso è stato caratterizzato dal rifiuto di quella che ha definito "correttezza politica" e dalla presenza di attacchi ad hominem e magnaccia. Diverse pubblicazioni hanno indicato che i libri e gli articoli di Carvalho diffondevano teorie del complotto e informazioni errate e hanno sottolineato che il polemista promuoveva l'incitamento all'odio e l'anti-intellettualismo. Critico della modernità, ha mostrato interesse per la filosofia storica, la storia dei movimenti rivoluzionari, il tradizionalismo e la religione comparata. Nonostante il relativo successo di vendita, il suo lavoro non ha avuto alcun impatto sul mondo accademico e i suoi scritti nel campo della filosofia sono rifiutati da molti esperti. Dal 2005 al 2022, quando è morto, all'età di settantaquattro anni, ha vissuto a Richmond, Virginia, Stati Uniti.

Carriera

Nel febbraio 1977 inizia a collaborare con Folha de S.Paulo (nella sezione letteraria "Folhetim") Nel 1979 fonda la Escola Jupiter, a Jardins, a São Paulo, insieme ad Antônio Carlos "Bola" Harres e Simonsen (figlia dell'uomo d'affari Mário Wallace Simonsen), la scuola ha organizzato seminari, eventi e conferenze come il Piccolo seminario di astrologia (febbraio 1979) e il Secondo seminario di astrologia (settembre 1979). Uno degli alunni della scuola era l'astrologa Barbara Abramo. Olavo de Carvalho ha tenuto corsi di astrologia e altri argomenti; uno di questi corsi, della durata di otto mesi e di una lezione settimanale, Olavo ha offerto "Orientamento professionale secondo l'astrologia. Come astrologo, ha collaborato al primo corso di estensione universitario in astrologia presso la Pontificia Università Cattolica di San Paolo (PUC-SP), nel 1979, si offrì a laureati in psicologia.Negli anni '80 divenne membro di Tariqa, un ordine mistico musulmano guidato da Frithjof Schuon.Sebbene ammetta l'importanza dell'Islam nella sua formazione, oggi si rammarica della sua espansione in Occidente. ) presso la Pontificia Università Cattolica di Rio de Janeiro per tre anni, sotto la direzione del professore e sacerdote Stanislavs Ladusãns.' di Vladimir Solovyov, ma non ha completato il corso, lasciandolo dopo la morte di Ladusãns (1993); pertanto, avendo nessun titolo accademico formale. al. Fino al 2016 ha scritto per il Diário do Comércio (un veicolo di proprietà dell'Associazione commerciale di San Paolo) nella rubrica "Mundo Real". Il lavoro ha ricevuto elogi dal giornalista Paulo Francis e