North Atlantic Treaty Organization

Article

October 6, 2022

L'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO), a volte chiamata Alleanza atlantica, è un'alleanza militare intergovernativa basata sul Trattato del Nord Atlantico, che è stato firmato il 4 aprile 1949. L'organizzazione costituisce un sistema di difesa collettiva attraverso il quale i suoi Stati membri accettano di difesa reciproca in risposta a un attacco da parte di qualsiasi entità esterna all'organizzazione. Il quartier generale della NATO si trova a Bruxelles, in Belgio, uno dei 30 paesi membri del Nord America e dell'Europa, con il più recente (Macedonia del Nord) che ha completato il processo di adesione il 29 marzo 2020. Altri 21 paesi partecipano al Partenariato per la pace della NATO, con 15 altri paesi coinvolti in programmi di dialogo istituzionalizzato. La spesa militare combinata di tutti i membri dell'organizzazione costituisce oltre il 70% delle spese militari totali in tutto il mondo. La spesa per la difesa dei paesi membri deve superare il 2% del PIL.La NATO era poco più di un'associazione politica, fino a quando la guerra di Corea non consolidò gli Stati membri dell'organizzazione e fu costruita una struttura militare integrata sotto la direzione di due comandanti statunitensi. La Guerra Fredda ha portato a una rivalità con i paesi del Patto di Varsavia, che si è formato nel 1955. I dubbi sulla forza delle relazioni tra i paesi europei e gli Stati Uniti sono stati costanti, insieme a domande sulla credibilità delle difese della NATO contro una potenziale invasione di l'Unione Sovietica, che ha portato allo sviluppo del deterrente nucleare francese indipendente e al ritiro della Francia dalla struttura militare dell'organizzazione nel 1966 per 30 anni. Dopo la caduta del muro di Berlino nel 1989, l'organizzazione è stata portata a intervenire nella dissoluzione della Jugoslavia e ha condotto i suoi primi interventi militari in Bosnia nel 1992-1995 e successivamente in Jugoslavia nel 1999. Politicamente, l'organizzazione ha cercato di migliorare le relazioni con l'ex Paesi del Patto di Varsavia, molti dei quali alla fine hanno aderito all'alleanza nel 1999 e nel 2004. L'articolo 5 del Trattato del Nord Atlantico richiede agli Stati membri di assistere qualsiasi membro soggetto a un attacco armato, un impegno che è stato richiesto per la prima e unica volta dopo gli attacchi dell'11 settembre 2001 agli Stati Uniti, quando le truppe sono state dispiegate a Afghanistan sotto la guida della NATO International Security Assistance Force (ISAF). Da allora l'organizzazione ha svolto una serie di funzioni aggiuntive, tra cui l'invio di istruttori in Iraq, l'assistenza nelle operazioni antipirateria e l'imposizione di una no-fly zone sulla Libia in conformità con la risoluzione 1973 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite nel 2011. L'articolo 4 del trattato è meno potente, poiché invoca solo la consultazione tra i membri della NATO. Questo articolo è stato convocato cinque volte: dalla Turchia, nel 2003, a causa della guerra in Iraq; sempre dai turchi, nel 2012, a causa della guerra civile siriana, dopo l'abbattimento di un caccia da ricognizione F-4 turco disarmato; ancora dalla Turchia, quando un colpo di mortaio è stato sparato in territorio turco dalla Siria; dalla Polonia nel 2014, dopo l'intervento militare russo in Crimea, e infine dalla Turchia, dopo diversi attacchi terroristici sul suo territorio da parte dello Stato Islamico dell'Iraq e del Levante.

Storia

Origine

Il Trattato di Bruxelles era un trattato di mutua difesa creato contro la minaccia sovietica all'inizio della Guerra Fredda. È stato firmato il 17 marzo 1948 da Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Francia e Regno Unito ed è stato il precursore della NATO. La minaccia sovietica divenne immediata con il blocco di Berlino nel 1948, portando alla creazione di un'organizzazione multinazionale di difesa, l'Organizzazione per la difesa.