Olandese

Article

January 29, 2023

Gli olandesi (olandese: Nederlanders o Nederlandse volk), popolarmente chiamati olandesi, sono un popolo e un gruppo etnico che abitano i Paesi Bassi,[4] un paese dell'Europa centrale. Hanno una cultura e una discendenza comuni.

Definizione

Il governo dei Paesi Bassi utilizza il criterio dello jus sanguinis per determinare la nazionalità di una persona. Il paese assegna automaticamente la nazionalità olandese a una persona dalla nascita se uno dei suoi genitori è olandese.Attraverso il processo di naturalizzazione, un cittadino straniero può acquisire volontariamente la cittadinanza olandese. È anche possibile acquisire la cittadinanza olandese, a condizione che i cittadini stranieri risiedano legalmente nei Paesi Bassi per un periodo minimo di cinque anni.

Origini

Gli olandesi sono un popolo di origine germanica occidentale che abita il nord del continente europeo. Elem può essere suddiviso in Franchi, Frisoni e Sassoni. È un gruppo che parla le lingue frisone e olandese.Tra gli antenati degli olandesi ci sono anche diverse tribù germaniche, come i bataviani, i frisoni, i caninefati, tra gli altri, che abitarono il territorio dei Paesi Bassi prima e durante l'arrivo di i Romani Uno studio genetico (chiamato Il genoma dei Paesi Bassi) condotto nel 2008 con 205 studenti sparsi in tutto il paese ha rivelato i seguenti dati di campionamento: Il 77,5% è entrato nell'Europa occidentale come cacciatori-raccoglitori durante il periodo storico paleolitico; Il 20% è entrato nei Paesi Bassi come agricoltore durante il periodo storico neolitico; Il 2,5% è entrato nel Paese come immigrato.

Caratteristiche fisiche

Gli olandesi sono considerati uno degli esseri umani più alti del mondo. La donna olandese è alta in media 1,71 m e l'uomo è alto 1,84 m.

Distribuzione geografica

Secondo i dati del CIA World Factbook del 2021, gli olandesi costituiscono il 77% della popolazione dei Paesi Bassi e di Curaçao, nel paese sudamericano del Suriname (ex colonia olandese), Guyana (un paese al confine con il Suriname) e in paesi come il Canada , Australia, Sud Africa, Nuova Zelanda e Stati Uniti (discendenti di immigrati). Erano presenti anche in Brasile tra il 1624 e il 1654, durante il periodo noto in Brasile come le invasioni olandesi. Ci sono ancora tracce degli olandesi nell'architettura e nella storia del Brasile.Gli olandesi tornarono in Brasile nel 19° secolo, quando un gruppo di immigrati olandesi si stabilì nello stato di Espírito Santo. I pionieri furono seguiti da altri gruppi di immigrati olandesi che si stabilirono principalmente negli stati del Paraná, Rio Grande do Sul e San Paolo.

Cultura

La cultura tradizionale olandese comprende molti tipi di cibi tipici, musica, danze popolari, stili architettonici e costumi tradizionali. A livello internazionale, pittori olandesi come Rembrandt van Rijn, Vincent van Gogh e Johannes Vermeer sono molto apprezzati.L'umanesimo ha forti radici nella Repubblica olandese dal XVI al XVIII secolo, rappresentata da Erasmo da Rotterdam e Hugo Grotius.

Vedi anche

Batavos Immigrazione olandese in Brasile neerland americano

Riferimenti