Marilyn Monroe

Article

August 14, 2022

Marilyn Monroe (nata Norma Jeane Mortenson; 1 giugno 1926-4 agosto 1962) è stata un'attrice, modella e cantante americana. In quanto star del cinema di Hollywood, è uno dei più grandi sex symbol del 20° secolo, immortalato dai suoi capelli biondi e dalle forme voluttuose. Inizialmente, è diventata famosa per aver interpretato personaggi comici, diventando un successo nel cinema. Sebbene la sua carriera sia durata solo un decennio, i suoi film hanno incassato oltre duecento milioni di dollari fino alla sua morte inaspettata nel 1962. Sei decenni dopo la sua morte, rimane considerato una delle più grandi icone della cultura popolare. Nata e cresciuta a Los Angeles, Marilyn ha trascorso gran parte della sua infanzia in famiglie affidatarie e in un orfanotrofio, oltre a sposarsi per la prima volta a soli sedici anni. Nel 1944, stava lavorando per una compagnia aeronautica che produceva droni per l'uso nella seconda guerra mondiale, quando incontrò un fotografo della First Motion Picture Unit e iniziò una straordinaria carriera come modella pin-up, che l'aiutò a ottenere contratti a breve termine filmati promossi da 20th Century Fox (1946–1947) e Columbia Pictures (1948). Dopo una serie di piccoli ruoli cinematografici, ha firmato un nuovo contratto con la Fox. Divenne rapidamente un'attrice popolare con ruoli in diverse commedie, tra cui Semper Jovem (1951) e O Inventor da Mocidade (1952), oltre ai drammi Só a Mulher Peca (1952) e Almas Desesperadas (1952). In questo momento, Marilyn ha causato uno scandalo quando si è scoperto che aveva posato per foto di nudo prima di diventare un'attrice, ma questo ha finito per aumentare ancora di più l'interesse del pubblico per i suoi film. Nel 1953, Marilyn era una delle star di maggior successo di Hollywood, recitando in tre film; il noir Torrents of Passion, che ha messo in risalto il suo sex appeal, e le commedie Gentlemen Prefer Blondes e How to Catch a Millionaire. Sebbene abbia svolto un ruolo importante nella creazione e nella gestione della propria immagine pubblica, è rimasta delusa dal fatto che il suo lavoro non sia stato apprezzato dallo studio. Fu brevemente sospesa all'inizio del 1954 per aver rifiutato un progetto cinematografico, ma tornò a recitare in uno dei più grandi successi al botteghino della sua carriera, O Pecado Mora ao Lado (1955). Quando lo studio era ancora riluttante a modificare i termini del suo contratto, Marilyn ha fondato la sua società di produzione cinematografica, Marilyn Monroe Productions (MMP). Cercando di migliorare la sua performance come attrice, ha iniziato a studiare recitazione presso l'Actors Studio. Subito dopo, Fox ha firmato un nuovo contratto, che gli ha portato un maggiore controllo sulla sua carriera e un aumento di stipendio. Dopo la sua interpretazione acclamata dalla critica in Never Been a Saint (1956), e recitando nella prima produzione indipendente della MMP, Il principe e la showgirl (1957), ha vinto il Golden Globe come migliore attrice per A qualcuno piace caldo (1959). Il suo ultimo lungometraggio è stato il dramma The Misfits (1961). La travagliata vita privata di Marilyn Monroe è sempre stata di grande interesse; per tutta la sua carriera, ha lottato con dipendenza, depressione e ansia. Inoltre, ha avuto due matrimoni molto pubblicizzati: il giocatore di baseball Joe DiMaggio e il drammaturgo Arthur Miller, entrambi finiti con il divorzio. L'attrice ha anche suscitato polemiche per essere stata considerata l'amante dell'allora presidente degli Stati Uniti, John F. Kennedy, anche se nulla è stato dimostrato. Morì all'età di 36 anni per un'overdose di barbiturici nella sua casa di Los Angeles il 5 agosto 1962. Sebbene la morte sia considerata un probabile suicidio, sono emerse diverse teorie del complotto su un possibile omicidio.

Vita e carriera

Infanzia e primo matrimonio (1926–1944)

Marilyn Monroe è stata registrata come Norma Jeane Mortenson il 1 giugno 1926, la terza figlia di Gladys Pearl Monroe (1902–1984). I fratelli maggiori di Monroe erano Robert (