lingua tedesca

Article

October 4, 2022

Il tedesco (Deutsch [ˈdɔʏ̯tʃ] (ascolta)) è una lingua germanica occidentale parlata principalmente nell'Europa centrale. È la lingua ufficiale e la più parlata in Germania, Austria, Svizzera, Alto Adige (Italia), Comunità germanofona del Belgio e Liechtenstein; è anche una lingua governativa ma non maggioritaria del Lussemburgo. Le lingue principali che sono più simili al tedesco includono altri membri del ramo linguistico germanico occidentale, come l'afrikaans, l'olandese e l'inglese. È la seconda lingua germanica più parlata dopo l'inglese. Una delle principali lingue del mondo, il tedesco è la prima lingua di circa 95 milioni di persone in tutto il mondo e la lingua madre più parlata nell'Unione europea. La lingua è anche la terza lingua straniera più insegnata negli Stati Uniti (dopo spagnolo e francese) e nell'UE (dopo inglese e francese), la seconda lingua scientifica più utilizzata, nonché la terza lingua più utilizzata sui siti web (dopo inglese e russo). I paesi di lingua tedesca sono al quinto posto in termini di pubblicazione annuale di nuovi libri, con un decimo di tutti i libri (compresi gli e-book) nel mondo pubblicati in lingua tedesca. Il tedesco deriva la maggior parte del suo vocabolario dall'industria. Germanico del Famiglia linguistica indoeuropea. Molte parole tedesche derivano dal latino e dal greco, mentre una minoranza dal francese e dall'inglese. Con varianti leggermente diverse, il tedesco è una lingua pluricentrica. La lingua è anche nota per il suo ampio spettro di dialetti, con molte varietà uniche esistenti in Europa e in altre parti del mondo. A causa della scarsa intelligibilità tra alcune varietà e il tedesco standard, nonché la mancanza di una differenza scientificamente indiscutibile tra un "dialetto" e una "lingua", alcune varietà o gruppi dialettali tedeschi (ad es. come "lingue" e "dialetti".

Trasmissione

Il tedesco è parlato principalmente in Germania, Austria, Liechtenstein, gran parte della Svizzera (vedi svizzero-tedesco), in Lussemburgo, nella regione italiana dell'Alto Adige, nel voivodato polacco di Opole (Oppeln), in alcuni comuni dei cantoni orientali di il Belgio, parti della Romania, le regioni francesi dell'Alsazia (Elsass) e della Lorena (Lothringen), nonché una piccola area nel sud della Danimarca. Inoltre, l'ex possedimento coloniale tedesco della Namibia ha ancora un numero di persone di lingua tedesca e ci sono minoranze di lingua tedesca in diversi paesi dell'Europa orientale, tra cui Russia, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia, Romania, Lituania e Slovenia. Il tedesco è parlato anche in Sudamerica, in alcune regioni del Cile meridionale, in alcune comunità dell'Argentina e del Paraguay, e soprattutto in alcune parti del Brasile: nell'area meridionale (negli stati di Rio Grande do Sul e Santa Catarina), in Espírito Santo e in comunità più ristrette in Paraná e São Paulo. In Nord America, gli Amish e alcuni mennoniti, tra gli altri gruppi, parlano anche una forma o l'altra di tedesco. Ad esempio, in città come Leavenworth (Washington) e in varie località del Texas e della regione centrale degli Stati Uniti. Vale la pena notare che il tedesco classico è molto diffuso negli ambienti intellettuali e accademici di questo paese. La lingua tedesca è anche preferita dagli studenti delle scuole secondarie e universitarie. Circa 100 milioni di persone, o un quarto degli europei, hanno il tedesco come lingua madre. È anche la lingua madre di grandi musicisti (Mozart, Bach, Bach (figlio), Beethoven, Handel, Wagner, Mendelssohn, Liszt, Haydn, Schubert, Strauss (padre), Strauss (figlio), Brahms, Schumann, Mahler, Orff. ecc.), scrittori (Goethe, Schiller, Thomas Mann, Heinrich Mann, Brecht, Kafka, Zweig, Hölderlin, Hesse, Heine, Büchner, Trakl, Grass, Böll, Handk