Inghilterra

Article

February 1, 2023

L'Inghilterra (inglese: Inghilterra) è una delle nazioni costituenti del Regno Unito. Il paese confina a nord con la Scozia e a ovest con il Galles; il Mare d'Irlanda è a nord-ovest, il Mare Celtico è a sud-ovest, mentre il Mare del Nord è a est e il Canale della Manica a sud lo separa dall'Europa continentale. La maggior parte dell'Inghilterra comprende la parte centrale e meridionale dell'isola della Gran Bretagna nel Nord Atlantico. Il paese comprende anche più di 100 isole minori come le Isole Scilly e l'Isola di Wight. L'area ora chiamata Inghilterra fu abitata per la prima volta dagli umani durante il Paleolitico superiore, ma il suo nome deriva dagli Angli, una delle tribù germaniche che si insediarono nella regione durante il V e VI secolo. L'Inghilterra divenne uno stato unificato nel 927 d.C. e dall'era delle scoperte, iniziata nel XV secolo, la nazione ha avuto un impatto culturale e legale significativo sul resto del mondo. La lingua inglese, la Chiesa d'Inghilterra e il diritto inglese (la base per i sistemi legali di common law di molti altri paesi del mondo) si sono sviluppati in Inghilterra e il sistema di governo parlamentare del paese è stato ampiamente adottato da altre nazioni. La rivoluzione industriale iniziò nell'Inghilterra del XVIII secolo, trasformando la sua società nella prima nazione industrializzata del mondo. La Royal Society of England ha posto le basi della moderna scienza sperimentale.Il territorio dell'Inghilterra è per lo più costituito da piccole colline e pianure, soprattutto nel centro e nel sud del paese. Tuttavia, ci sono altipiani a nord (es. Lake District, Pennines e Yorkshire Dales) ea sud-ovest (es. Dartmoor e Cotswolds). L'ex capitale dell'Inghilterra era Winchester fino a quando Londra non prese il sopravvento nel 1066. Oggi Londra è la più grande area metropolitana del Regno Unito. La popolazione inglese è di circa 51 milioni di persone, circa l'84% della popolazione del Regno Unito è per lo più concentrata a Londra nel sud-est e negli agglomerati delle Midlands, nord-ovest, nord-est e nello Yorkshire, regioni industriali che si sono sviluppate nel corso dell'Ottocento secolo. Il Regno d'Inghilterra, che dopo il 1284 includeva il Galles, fu uno stato sovrano fino al 1 maggio 1707, quando gli Atti di Unione misero in atto i termini concordati nel Trattato di Unione dell'anno precedente, risultando in un'unione politica con il Regno di Scozia per creare il nuovo Regno di Gran Bretagna. Nel 1801, la Gran Bretagna si unì al Regno d'Irlanda attraverso un altro atto di unione per diventare il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda. Nel 1922, l'Irish Free State fu istituito come dominio separato, ma una legge del 1927 reincorporò sei contee irlandesi nel regno per creare ufficialmente l'attuale Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, o semplicemente il Regno Unito.

Etimologia

Il nome Inghilterra deriva dall'antico inglese "Englaland" (Inghilterra), che significa "terra degli Angli". Gli Angli erano una delle tribù germaniche che si stabilirono in Inghilterra durante l'Alto Medioevo. Secondo l'Oxford Dictionary, il primo uso noto di "Inghilterra" per riferirsi alla parte meridionale dell'isola della Gran Bretagna si è verificato nell'897 e la sua ortografia moderna è stata utilizzata per la prima volta nel 1538.

Storia

Preistoria e antichità

Il più antico fossile umano scoperto nel territorio è registrato oltre 700.000 anni fa. La scoperta è stata fatta in quello che oggi è Norfolk e Suffolk. L'uomo moderno è arrivato nel territorio circa 35.000 anni fa, ma a causa delle difficili condizioni dell'ultima era glaciale, dalla Gran Bretagna è fuggito verso le montagne dell'Europa meridionale. Rimasero solo grandi mammiferi come mammut, bisonti e rinoceronti. Circa 11.000 anni fa, quando il ghiaccio iniziò a sciogliersi, gli umani tornarono ad occupare l'area. Una ricerca genetica ha dimostrato che provenivano dal nord della penisola.