Cancrena

Article

August 14, 2022

La cancrena è un tipo di morte tissutale causata dalla mancanza di afflusso di sangue. I sintomi più comuni sono il cambiamento del colore della pelle in rosso o nero, formicolio, gonfiore, dolore, rottura della pelle e corpo freddo nel sito interessato. Le zone colpite più comuni sono i piedi e le mani. Alcuni tipi di cancrena possono essere associati a febbre o sepsi.I fattori di rischio includono diabete, arteriopatia periferica, fumo, gravi traumi fisici, alcolismo, HIV/AIDS, congelamento e sindrome di Raynaud. La condizione può essere classificata in cancrena secca, cancrena umida, cancrena gassosa, cancrena interna e fascite necrotizzante. La diagnosi di cancrena si basa sui sintomi e può essere integrata da test di imaging.Il trattamento consiste in un intervento chirurgico per rimuovere i tessuti morti, antibiotici per trattare eventuali infezioni e misure per trattare la causa sottostante. Tra le procedure chirurgiche ci sono lo sbrigliamento, l'amputazione o la terapia larvale. Tra le misure per trattare la causa sottostante ci sono la chirurgia di bypass o l'angioplastica. In alcuni casi può essere utilizzata l'ossigenoterapia iperbarica. La frequenza della cancrena è sconosciuta.

Cause

La maggior parte dei casi si verifica dopo un grave trauma fisico, come un incidente d'auto, che provoca una perdita di sangue sufficiente a lasciare alcune parti del corpo senza afflusso di sangue per diversi minuti. Può anche verificarsi come complicanza di malattie croniche, da ustioni causate da temperature estreme, dopo un intervento chirurgico o da un'infezione batterica.Le specie più comuni di batteri coinvolti nella cancrena sono: Clostridium vari Un po' di streptococco Staphylococcus aureus Yersinia pestis Diversi altri batteri possono anche crescere sulle ferite o su qualsiasi parte del corpo la cui circolazione ha interferito o impedito, peggiorando la cancrena.

Valutazione

Sostanzialmente si può suddividere in: Cancrena secca: di solito compaiono sui piedi o sulle mani e sono causate da complicazioni dovute al diabete mellito o da una malattia autoimmune. Può bagnarsi se infettato da batteri patogeni. Cancrena umida: quasi sempre associata a un'infezione batterica con pus. Può essere causato da lesioni o ustioni. Gangrena gassosa: condizione dolorosa grave e acuta in cui i muscoli e i tessuti sottocutanei si riempiono di gas e di un essudato sieroso; a causa della fermentazione dei carboidrati nei tessuti che producono gas (anidride carbonica e idrogeno) prodotti da batteri anaerobici. Se si verifica un'invasione del flusso sanguigno, c'è il rischio di morte.Altri tipi di classificazioni includono: G. embolic - una condizione che segue l'interruzione dell'afflusso di sangue per mezzo di un'embolia. G. simmetrico - da dita abbinate su entrambi i lati a causa di disturbi vasomotori. G. ophidian - causato dal morso di serpente, può portare all'amputazione. G. di Fournier: accade per contaminazione batterica o germinale Gram-negativa nella regione perineale. Quando si verifica la sepsi può essere fatale.

Prevenzione

La pulizia immediata delle ferite gravi, la circolazione sanguigna e il trattamento preventivo con antibiotici sono i passaggi più efficaci per prevenire la cancrena gassosa.

Vedi anche

Necrosi fascite necrotizzante nome Peste nera

Bibliografia

Patologia, processi generali; Mario R. Montenegro, Marcelo Franco; Ateneo; 4a edizione; 2004.

Riferimenti