Estetino

Article

January 31, 2023

Stettino (polacco/polacco: Szczecin, Kashubian: Szczecëno, tedesco Stettin, latino Sedinum o Stetinum) è una città della Polonia, nel voivodato della Pomerania occidentale. Si estende su una superficie di 300,55 km², con 402 100 abitanti, secondo il censimento del 2019, con una densità di 1347,1 abitanti/km², è una città con diritti di contea e capitale del voivodato della Pomerania occidentale. Si trova nel nord-ovest del paese, sulle rive del fiume Oder. Nel VII-VI secolo aC vi fu un insediamento del periodo della cultura portoghese. Il monumento più importante è il castello degli antichi principi di Pomerania. La famiglia dei principi slavi si chiamava Gryfici. Nel XIII secolo Stettino divenne una città anseatica. Nel 1570 fu firmato il trattato di Stettino che pose fine alla guerra nordica dei sette anni. Negli anni 1637-1720, la città fu sotto il dominio della Svezia, poi della Prussia e della Germania. È stata la capitale della Pomerania tedesca fino al 1945, quando è stata incorporata nel territorio polacco. Oggi è un'importante città portuale e un centro di cultura e scienza. 11 giugno 1987, Papa Giovanni Paolo II ha visitato la città. La città è sia sponsor che ospite della grande regata velica The Tall Ships' Races.

Curiosità

La città è famosa nel mondo per aver dato i natali all'imperatrice russa, Caterina II. La città si trova sulla Strada Europea del Mattone Gotico, EuRoB. Stettino e la regione hanno molti piatti locali, ad esempio la torta di Stettino (pasztecik szczeciński), una specie di pasta fritta ripiena di carne, uova, funghi o formaggio. Il primo ristorante che serve questo piatto è stato aperto nel 1969, in avenue Wojska Polskiego 46, nel centro della città. Dall'anno 2015, il 20 ottobre è celebrato come il Giorno di Empada de Estetino.Molti Pomeraniani emigrarono in Brasile durante il 19° secolo, e oggi i loro discendenti sono una parte considerevole di Santa Catarina, specialmente nella città di Pomerode. Nel 2000 è stata aperta a Pomerode una copia della porta in mattoni del porto marittimo di Stettino. Questo è un simbolo della memoria di Pomerode della regione della Pomerania e della sua capitale Stettino.

Trasporto

La città ha un porto fluviale e marittimo. Stettino ha un collegamento ferroviario diretto con le principali città polacche: Gdynia, Gedano, Posnania, Varsavia, Lodzia, Cracovia, Katowice e Wrocaw e anche con le città costiere Świnoujście e Colberga. I collegamenti ferroviari con la Germania sono Berlino e Lubecca. L'aeroporto internazionale di Stettino-Goleniów (aeroporto di Stettino-Goleniów) dista circa 40 km (aeroporto "Solidarietà" di Stettino). L'autostrada porta a Berlino e Lubecca e la superstrada porta a Goleniów, Świnoujście, Stargard, Gorzów Wielkopolski e Zielona Góra. La città ha più di 10 linee di tram. Stettino ha una rete di autobus comune con la città di polizia. Da qualche anno una city bike è a disposizione di chiunque sia abbonato al sistema cittadino Szczeciński Rower Miejski Bike_S.

Sport

Il club più famoso della città è il Pogoń Szczecin, due volte vicepresidente polacco nel calcio e tre volte finalista della Coppa di Polonia nel calcio.

Città sorelle

Estetino ha le seguenti città gemellate: Germania - Bremerhaven Cina - Dalian Regno Unito - Kingston upon Hull Svezia - Malmo Russia - Murmansk Stati Uniti - St. Louis

Riferimenti

Collegamenti esterni

Sito ufficiale (in polacco/polacco)