scozzesi

Article

January 29, 2023

Gli scozzesi (gaelico scozzese: Albannaich; inglese: popolo scozzese o scozzese) sono membri di un gruppo etnico in Scozia. Sorse storicamente da una miscela di popoli celtici come Pitti, Gaeli e Britanni, popoli germanici, che invasero la Scozia all'inizio del VII secolo, principalmente anglosassoni e coloni norreni, contribuirono anche in modo significativo alla formazione etnica dell'attuale nazione scozzese. Attualmente il termine si riferisce a qualsiasi individuo nato in Scozia, o che abbia legami genetici o origini familiari in quel paese. Il termine latino Scotti originariamente si riferiva a una specifica tribù gaelica del V secolo che abitava l'Irlanda. Sebbene tradizionalmente considerata una forma arcaica o peggiorativa, il termine scozzese è usato anche per riferirsi al popolo scozzese, sebbene per lo più al di fuori del paese.Un certo numero di persone di origine scozzese vivono in altri paesi; l'emigrazione, influenzata da fattori come le Highlands and Lowland Clearances, la partecipazione scozzese all'Impero britannico e successivamente il declino industriale e la disoccupazione, fecero sì che gli scozzesi si diffondessero in tutto il mondo. Grandi comunità scozzesi abitano le terre del Nuovo Mondo come il Nord e il Sud America, l'Australia, la Nuova Zelanda. La più grande popolazione di discendenza scozzese nel mondo si trova negli Stati Uniti, seguiti dal Canada; questi immigrati hanno portato con sé la loro lingua scozzese e la cultura del loro paese.Il territorio scozzese è stato testimone di diverse migrazioni e dell'arrivo di diversi popoli in diversi periodi della sua storia. I Gaeli di Dál Riada, i Pitti e i Britanni avevano i loro rispettivi miti di origine, così come la maggior parte dei popoli europei del Medioevo. Popoli germanici come Angli e Sassoni iniziarono ad arrivare nel paese all'inizio del VII secolo, mentre i Norvegesi colonizzarono diverse regioni della Scozia dall'VIII secolo in poi. Nell'alto medioevo, dal regno di Davide I di Scozia, iniziarono alcune migrazioni dalla Francia, dall'Inghilterra e dai Paesi Bassi; diversi cognomi scozzesi tradizionali, tra cui Bruce, Balliol, Murray e Stewart, arrivarono nel paese in questo periodo.

Riferimenti

Bibliografia

Armitage, David. "The Scottish Diaspora" in Jenny Wormald (a cura di), Scotland: A History. Oxford UP, Oxford, 2005. ISBN Ritchie, A. e Breeze, DJ Invaders of Scotland HMSO. (?1991) ISBN X Scotchish.net: "Pionieri"