Caso genitivo

Article

February 1, 2023

Il caso genitivo è un caso grammaticale che indica una relazione, principalmente di possesso, tra il nome al caso genitivo e un altro nome. In senso più generale, questa relazione genitiva può essere pensata come una cosa che appartiene a qualcosa, che è creata da qualcosa, o comunque derivata da qualcos'altro. (La relazione è solitamente espressa dalla preposizione di in inglese.) Il termine caso possessivo, d'altra parte, si riferisce a un caso simile, sebbene di solito di uso più ristretto. Diverse lingue hanno un caso genitivo, tra cui lituano, arabo, latino, irlandese, georgiano, greco, tedesco, olandese, polacco, slovacco, sloveno, croato, russo, finlandese, giapponese e sanscrito. Il rumeno è l'unica lingua neolatina che fa ancora uso di questo caso. L'inglese non ha esattamente un caso genitivo, ma una desinenza possessiva, -'s. Tipi di genitivo: possessività (Figlio di tua madre); complementare (bel ragazzo); locussivamente (Domi manebat [latino]); in particolare (che è difficile?); aggettivo (il grande dio); qualitativamente (La grande prudenza); colpevolmente; enfaticamente (che alta quota).