1934

Article

September 25, 2022

1934 (MCMXXXIV, in numeri romani) era un anno comune del XX secolo del calendario gregoriano, dall'età di Cristo, e la sua lettera domenicale era G (52 settimane), iniziava di lunedì e finiva anche di lunedì.

Eventi

1 gennaio L'isola di Alcatraz nella baia di San Francisco diventa una prigione federale degli Stati Uniti. La Germania nazista approva la "Legge per la prevenzione della prole geneticamente malata". Tra il 27 maggio e il 10 giugno - Seconda Coppa del Mondo FIFA. Il paese ospitante e anche il vincitore è stata l'Italia. 16 luglio - Viene promulgata la Costituzione brasiliana del 1934. 17 luglio - In Brasile si svolgono la tredicesima elezione presidenziale, le elezioni sono indirette. Getúlio Vargas viene eletto e resta Presidente del Brasile. Ricardo Samper Ibañez sostituisce Alejandro Lerroux García come presidente del governo spagnolo e, nello stesso anno, viene sostituito dal suo predecessore. Adolf Hitler inizia il regime nazista in Germania.

Nascite

7 gennaio - Tássos Papadópoulos, presidente di Cipro dal 2003 al 2008. 15 febbraio - Ali Akbar Hashemi Rafsanjani, presidente dell'Iran dal 1989 al 1997. 24 febbraio - Bingu wa Mutharika, presidente del Malawi dal 2004. 31 marzo - Carlo Rubbia, fisico italiano, direttore del CERN e premio Nobel per la fisica 1984. 5 aprile - Roman Herzog, è un politico tedesco e presidente della Germania dal 1994 al 1999. 22 aprile - Pedro Pires, presidente di Capo Verde dal 2001. 7 maggio - Pierre Clastres, antropologo francese (d 1977). 6 giugno - Re Alberto II del Belgio. 15 giugno - Rubén Aguirre, attore messicano (d 2016). 30 giugno - Bresser Pereira, economista, politologo, sociologo, amministratore aziendale e avvocato brasiliano. 1 luglio - Júlio Costamilan, politico brasiliano. 2 luglio - Antonio Vera Ramírez, scrittore spagnolo. 5 luglio - Lauro André da Silva, avvocato e politico brasiliano. 11 luglio - Giorgio Armani, stilista italiano. 12 luglio - Michael Horgan, ciclista irlandese. 17 luglio - Francisco Sá Carneiro, avvocato e politico portoghese, fondatore del PSD/PPD. 28 settembre - Brigitte Bardot - Attrice francese e grande sex symbol degli anni '60. 19 ottobre - Glória Menezes, attrice brasiliana. 30 novembre - Lansana Conté, Presidente della Guinea Conakry dal 1984 al 2008 (d. 2008). 12 dicembre - Miguel de la Madrid, presidente del Messico dal 1982 al 1988. 24 dicembre - Stjepan Mesić, presidente della Croazia dal 2000 al 2010 e primo ministro nel 1990.

Morti

17 febbraio - Alberto I, re dei belgi, in un incidente di alpinismo. 25 luglio - Nestor Makhno, rivoluzionario anarchico ucraino, leader dell'Esercito insorto machnovista, fondatore del Territorio Libero che combatté contro le forze dello Zar durante la Guerra Civile Russa 2 agosto - Paul von Hindenburg, è stato un militare tedesco e presidente della Germania dal 1925 al 1934 (n. 1847). 15 ottobre - Raymond Poincaré, presidente della Francia dal 1913 al 1920 e primo ministro dal 1912 al 1913, dal 1922 al 1924 e dal 1926 al 1929 (n. 1860). 9 ottobre - Alessandro I di Jugoslavia, re dei serbi, croati e sloveni dal 1921 al 1929 e re di Jugoslavia dal 1929 al 1934 (n. 1888). 8 marzo - Hachiko, cane giapponese che ha continuato ad aspettare il suo proprietario anche dopo essere morto per 10 anni, ogni stagione, ogni mese, ogni giorno, alla stessa ora e nello stesso posto fino a quando non ha resistito ed è morto. 4 luglio - Marie Sklodowska Curie, scienziata polacca, prima persona e unica donna a vincere due volte il Premio Nobel.

Premio Nobel

Chimica - Harold Clayton Urey. Medicina - George Hoyt Whipple, George Richards Minot, William Parry Murphy. Letteratura - Luigi Pirandello. Pace - Arthur Henderson. Fisico - non assegnato.

Per argomento

Riferimenti