Sistema politico

Article

February 1, 2023

Sistema politico - struttura organizzativa, competenze e interdipendenze giuridiche tra organi statali. In altri termini, un termine per qualsiasi forma di esercizio di pubblici poteri; un insieme di regole relative a questo potere nello Stato, nonché le modalità del suo esercizio. Questi principi definiscono l'oggetto del potere statale, definiscono l'ambito e le direzioni principali dell'attività statale, nonché i diritti, le libertà e i doveri fondamentali dei cittadini, definiscono le forme e i metodi della loro partecipazione all'esercizio del potere statale. Il sistema politico si basa sia sui principi enunciati negli atti giuridici sia sulla tradizione. Al giorno d'oggi, è più spesso definito costituzionalmente. Questa nozione può essere derivata dalle opere di Aristotele, il quale afferma: "mettere in un certo ordine le autorità in generale, e soprattutto il capo di esse, cioè il governo". Nella scienza politica contemporanea, questo concetto ha acquisito concetti simili, come: il sistema politico, il sistema costituzionale, il sistema di governo e il regime politico. Nella dottrina del diritto costituzionale, il sistema politico è una categoria complessa, che denota i principi fondamentali della struttura delle autorità statali e delle principali istituzioni politiche e giuridiche. Ogni sistema politico si basa sull'ideologia e sulla tradizione storica, e il sistema economico e l'ordinamento giuridico in vigore sono strettamente legati ad esso.

Vedi anche

sistemi politici nei singoli paesi forme di stato sistema politico

Note a piè di pagina

Bibliografia

Zdzisław Jarosz, Sylwester Zawadzki, Diritto costituzionale, PWN, Varsavia 1980. Andrzej Antoszewski, Sistema politico, in: Lessico delle scienze politiche, Alta 2, Wrocław 2002.