Partito Nazional-Democratico

Article

January 30, 2023

Stronnictwo Narodowo-Demokratyczne (SND), Stronnictwo Demokratyczno-Narodowe - un partito politico di carattere nazionale fondato nel 1897, che rappresenta legalmente il movimento democratico nazionale, guidato da Roman Dmowski.

Storia

Nel giugno 1897 fu pubblicato il programma del Partito. Sottolinea la consapevolezza della particolarità della nazione polacca. Di conseguenza, era convinto di poter funzionare in modo indipendente, ma precedentemente organizzato politicamente. Durante le partizioni, ha postulato uno stile di politica diverso nei confronti dei poteri di spartizione rispetto al Partito socialista polacco. Non ha preso parte ad azioni militari, ma ha cercato di lottare per l'autonomia attraverso la negoziazione. I suoi politici furono eletti alla Duma di Stato, dove formarono il Circolo Polacco, dominandolo di gran lunga. La situazione era la stessa in Germania. L'importanza del partito era leggermente inferiore in Galizia. Il partito iniziò la sua attività legale nella partizione russa nel 1905. Dal 1904 ha funzionato in Galizia e cinque anni dopo come Società Democratica Polacca nella partizione tedesca. Durante la prima guerra mondiale. Dopo i fallimenti della Russia sul fronte orientale, Roman Dmowski si recò in Occidente per avviare il funzionamento del Comitato Nazionale Polacco a Parigi e dell'Armata Blu del generale Józef Haller. Roman Dmowski e Ignacy Paderewski hanno preso parte attiva alla Conferenza di pace di Parigi, combattendo per i territori occidentali della Polonia. In Polonia, l'SND si è opposto al Consiglio di Reggenza. Aveva un atteggiamento simile nei confronti di Józef Piłsudski. Nel 1919 il Partito Nazionale Democratico fu trasformato nell'Unione Nazionale del Popolo.

Programma

pragmatismo politico lavoro organico sviluppare la coscienza nazionale tra contadini e lavoratori costruendo l'unità della nazione polacca contrarietà, a loro avviso, all'eccessiva presenza degli ebrei nella vita politica ed economica del paese accordo con gli slavi contro la Germania riconquistare l'indipendenza cooperazione tra Polonia e Russia lotta contro ideologie ostili all'idea nazionale, come il socialismo o il demoliberismo coltivare i valori nazionali educazione patriottica dei giovani e della società

Vedi anche

Politici del Partito Nazionale Democratico Partito Nazional-Democratico (Terza Repubblica di Polonia)

Note a piè di pagina

Collegamenti esterni

Dichiarazione di programma del Partito Nazionale Democratico del 1918