Stefano Curry

Article

June 29, 2022

Stephen Curry, nato. Wardell Stephen Curry II (nato il 14 marzo 1988 ad Akron) - Giocatore di basket americano, che gioca come quarterback, quattro volte campione NBA, rappresentante nazionale, attualmente giocatore dei Golden State Warriors. È il figlio dell'ex giocatore della NBA Del Curry. Suo fratello minore è Seth, un giocatore dei Brooklyn Nets. Quattro volte campione NBA con i Warriors. Due volte MVP del campionato nelle stagioni 2014/15 e 2015/16.

Collegio

Prima della sua carriera nella NBA, ha giocato per tre stagioni per i campi della NCAA per il Wildcats of Davidson College. Nella scorsa stagione di maggior successo - 2008/09, è stato il leader dei punti nella competizione universitaria con una media di 28,6 punti a partita, è stato anche tra i primi cinque selezionati da The Sporting News, Associated Press, NABC (allenatore associazione), USBWA (associazione giornalisti) ). È stato anche nominato due volte giocatore dell'anno della sua conferenza (Southern Conference Player of the Year). Ha migliorato molti record della sua stessa università, incl. in termini di somma dei punti segnati (anche il record di conference), tiri per 3 colpi, tiri personali, partite superiori a 30 e 40 punti segnati dal giocatore. Ha anche stabilito il record NCAA per il numero di gol da 3 punti segnati (162) in una sola stagione (2008).

NBA

Nel 2009 è stato selezionato al primo turno di draft con il numero 7 dai Golden State Warriors. Nel 2009/10, ha stabilito il record della stagione regolare NBA, segnando 166 tiri da tre punti come rookie. Questo punteggio è stato corretto tre anni dopo da Damian Lillard. Alla fine della stagione 2009/2010, ha ottenuto il secondo posto nella votazione rookie of the year. Il 19 febbraio 2011, Curry ha vinto la Skills Challenge durante l'All Star Weekend. Nella stagione 2012/13 ha stabilito un nuovo record NBA nel numero di tiri in porta da tre punti, colpendo 272 di loro in partite singole. Questo record è arrivato per la prima volta a 276 nella stagione 2014/2015 in una partita di stagione regolare contro i Portland Trail Blazers, per finire finalmente al numero 286. Il 4 giugno 2014 è stato selezionato tra i secondi cinque dell'All-NBA Team per la stagione 2013/14. Ha vinto il concorso Three-Point Shootout durante il Celebrity Weekend 2015, 2021. È stato nominato MVP del campionato per la stagione 2014/15. Ha segnato 1198 punti nella votazione e ha superato James Harden degli Houston Rockets (25 primi posti - 936 punti), quattro volte vincitore di LeBron James dei Cleveland Cavaliers (cinque volte primo posto - 552), Russell Westbrook degli Oklahoma City Thunder (352 ) e Ego of the New Orleans Pelicans di Anthony 'Davis (203). Il 25 febbraio 2016, in una partita contro gli Orlando Magic, ha segnato 51 punti, 7 rimbalzi e 8 assist, segnando dieci volte per tre punti. Così, ha battuto il record NBA di Kyle Korver nel numero di partite di fila con almeno un tiro da tre punti preciso. Nella partita successiva, il 27 febbraio, in una vittoria dopo i tempi supplementari contro Oklahoma City, Thunder ha segnato 12 tiri per tre punti, battendo il record NBA di Kobe Bryant e Donyell Marshall. Allo stesso tempo, ha battuto il suo record NBA stabilito la scorsa stagione in termini di numero di lanci da tre punti durante la competizione. Il suo tiro di 0,6 secondi alla fine dei tempi supplementari ha portato il punteggio a 121–118 e ha dato la vittoria ai Warriors. Il 14 aprile 2016, nell'ultima partita della stagione regolare contro i Memphis Grizzlies, è diventato il primo giocatore nella storia della NBA a centrare il bersaglio di 400 tiri in porta per 3. Ha concluso la stagione con 402 tiri dalla distanza. Il 10 maggio 2016 è diventato per la seconda volta consecutiva l'MVP della stagione regolare. È stata la prima volta nella storia della NBA che il titolo di MVP è stato assegnato all'unanimità. Il 15 dicembre 2021, in una partita contro i New York Knicks, ha battuto di 4 colpi il record NBA di 2.973 tiri per 3 punti di Ray Allen. Durante la partita delle stelle del 2022, l'NBA ha stabilito i record per quella partita, registrando il maggior numero di gol da 3 punti segnati in un quarto (6), in un tempo