papà D

Article

November 26, 2022

Papa D (precedentemente Papa Dance, Papa Dance New Sound e Papa Dock) - un gruppo synthpop polacco, fondato nel 1984 su iniziativa dei produttori musicali - Sławomir Wesołowski e Mariusz Zabrodzki.

Composizione

L'attuale formazione della band

Paweł Stasiak - voce (1985-1990, dal 2001), cori (1984-1985) Waldemar Kuleczka - basso, voce ausiliaria (1986-1990, dal 2001) Jacek Szewczyk - chitarra (1986-1989, dal 2001) Dariusz Piskorz - batteria (dal 2001) Marcin Tywoniuk - tastiere (2001-2009, dal 2018)

Ex membri del team

Sławomir Wesołowski (deceduto) - produttore musicale, compositore (1984-1990) Mariusz Zabrodzki - produttore musicale, compositore (1984-1990, 2001-2007) S. Wesołowski e M. Zabrodzki hanno agito come Adam Patoh Grzegorz Wawrzyszak - voce (1984-1985) Marek Karczmarek - tastiere (1984) Andrzej Zieliński - tastiere (1986–1990, 2001–2006) Tadeusz Łyskawa - batteria, strumenti a percussione (1984–1985, 1986–1990, 2001–2007) Kostek Joriadis - tastiere (1985-1986) Krzysztof Kasprzyk - tastiere (1985) Konstanty Dinos - tastiere (1986–1987) Edmund Stasiak - chitarra (1989-1990) Filip Siejka - tastiere (2009-2018)

Cronologia

Storia

Prima squadra (1984–1985)

Inizialmente, la band era solo un esperimento musicale dei fondatori della band - Sławomir Wesołowski e Mariusz Zabrodzki, che, con l'aiuto del cantante Grzegorz Wawrzyszak, ne hanno realizzati tre nello studio del 3° programma in ul. Myśliwiecka a Varsavia, registrazioni di canzoni Il giro del mondo in 40 giorni e un grossolano fallo. Due musicisti si sono uniti al cantante per i video musicali. La prima formazione del gruppo era composta da: Grzegorz Wawrzyszak (voce), Marek Karczmarek (tastiere) e Tadeusz Łyskawa (batteria). Inizialmente, il gruppo operò con il nome di Papa Dock, ma fu presto modificato sotto la pressione della censura, poiché era associato al soprannome del dittatore haitiano François Duvalier, suonando Papa Doc. Il nome precedente - mantenendo le iniziali - è stato cambiato in Papa Dance. I primi successi - Il giro del mondo in 40 giorni e il fallo di Ordynarny del 1984 furono ben accolti dal pubblico. Presto, con l'intenzione di presentarsi dal vivo, si unirono alla formazione due nuovi tastieristi: Kostek Joriadis e Krzysztof Kasprzyk. I successi successivi furono brani registrati nello studio Tonpress: Kamikaze back (pubblicato nel 1985 sul singolo Tonpress con la canzone Czy ty lubisz to co ja?) e Postcard from the holiday (pubblicato nel 1985 sul singolo Tonpress con la canzone Kanał XO2). I più grandi successi della prima formazione includono anche brani come Panorama of the Tatras o Te stupid fears. Nell'estate del 1985 fu pubblicato l'album di debutto Papa Dance (Savitor), in cui una canzone - Bez sensacji - fu cantata dal batterista - Tadeusz Łyskawa. La band si è esibita nel 1985 al Festival della canzone polacca di Opole nel concerto di successi "Od Opola do Opola" con la canzone Kamikaze back, in cui ha vinto il secondo posto grazie ai voti del pubblico, e nel concerto "Premiery" con la canzone Cartolina delle vacanze. Le esibizioni non ebbero molto successo - iniziò a essere scritto che la band non poteva suonare e cantare dal vivo. In autunno, la band ha registrato un singolo per la compagnia della Germania occidentale Norton con il ritorno delle versioni tedesca e inglese del successo Kamikaze - Kamikaze You Are Mine. Sempre in autunno, il mercato musicale polacco ha rilasciato una cassetta con parte del materiale del primo album più registrazioni che non erano state pubblicate su nessun supporto prima, cioè in giro per il mondo in 40 giorni, Ordynarny foul e un pezzo strumentale di Papa Danza. Dopo un anno e mezzo di attività, i fondatori della band sciolsero il gruppo, e al suo posto lo nominarono �