Olimpiadi estive 1972

Article

August 17, 2022

I XX Giochi Olimpici Estivi (ufficialmente i Giochi della XX Olimpiade) si sono svolti nel 1972 a Monaco di Baviera (Germania Ovest). Anche le città di Detroit (USA), Madrid (Spagna) e Montreal (Canada) hanno cercato di organizzare questi giochi. C'è stato un attacco terroristico durante i Giochi.

Paesi partecipanti

11 paesi hanno debuttato alle Olimpiadi di Monaco: Albania, Arabia Saudita, Benin (come Dahomey), Burkina Faso (come Alto Volta), Gabon, Corea del Nord, Lesotho, Malawi, Somalia, Swaziland e Togo

Apertura

La cerimonia di apertura si tenne il 26 agosto 1972 allo Stadio Olimpico di Monaco di Baviera. La cerimonia di apertura è stata eseguita da Gustav Heinemann, presidente della Repubblica federale di Germania. La torcia olimpica è stata accesa dall'atleta tedesco Günther Zahn.

Assassinio

Durante i Giochi è avvenuto un attacco terroristico. Il 5 settembre, un gruppo di palestinesi dell'organizzazione Settembre Nero ha sfondato il muro nel Villaggio Olimpico intorno alle 4:00, sono stati individuati dagli impiegati delle poste. Questi lavoratori, vedendo il gruppo in tuta, hanno pensato che fossero atleti di ritorno da una notte di divertimento, quindi non hanno acceso l'allarme. I palestinesi sono entrati in un edificio abitato da atleti israeliani che hanno preso in ostaggio, uccidendo due che hanno resistito. I terroristi chiedevano il rilascio dei palestinesi detenuti in Israele. Dopo il fallito intervento dei poliziotti nella sparatoria, sono rimasti uccisi altri 9 atleti israeliani, 5 terroristi e un poliziotto tedesco. Arrestati altri tre terroristi. Ci si aspettava che i Giochi si chiudessero, ma ciò non è accaduto (Avery Brundage ha espresso la sua posizione come "I giochi devono continuare").

Mascotte

Per la prima volta alle Olimpiadi estive è stata presentata ufficialmente la mascotte delle Olimpiadi, era Waldi il bassotto nei colori: blu, arancio e verde. Da allora, la mascotte delle Olimpiadi è stata presentata a tutte le Olimpiadi successive.

Risultati della competizione

Discipline dimostrative

badminton (dettagli) sci nautico (dettagli)

Medaglie vinte dai polacchi

Oro

Jan Szczepański - boxe - peso leggero Władysław Komar - atletica leggera - lancio del peso Zygmunt Smalcerz - sollevamento pesi - peso mosca Józef Zapędzki - tiro - pistola a fuoco rapido Witold Woyda - scherma - fioretto Zygmunt Anczok, Lesław Ćmikiewicz, Kazimierz Deyna, Robert Gadocha, Zbigniew Gut, Jerzy Gorgoń, Andrzej Jarosik, Kazimierz Kmiecik, Hubert Kostka, Jerzy Kraska, Grzegorz Lato, Włodzimierz Lato, Włodzimierz Lubakt, Ogzymzmzski, Mazyzmskim , Antoni Szymanowski, Ryszard Szymczak - calcio, allenatore - Kazimierz Górski Lech Koziejowski, Witold Woyda, Marek Dąbrowski, Arkadiusz Godel, Jerzy Kaczmarek - scherma - fioretto a squadre

Argento

Wiesław Rudkowski - boxe - peso leggero Antoni Zajkowski - judo - peso leggero Edward Barcik, Lucjan Lis, Stanisław Szozda, Ryszard Szurkowski - ciclismo su strada - corsa a squadre 100 km Irena Szydłowska - tiro con l'arco - multi-kill Norbert Ozimek - sollevamento pesi - pesi massimi leggeri

Marrone

Leszek Błażyński - boxe - peso mosca Janusz Gortat - boxe - pesi massimi leggeri Rafał Piszcz, Władysław Szuszkiewicz - canoa - due 1000 m Andrzej Bek, Benedykt Kocot - ciclismo su pista - tandem Ryszard Katus - atletica, decathlon Irena Szewińska - atletica leggera - 200 metri di corsa Zbigniew Kaczmarek - sollevamento pesi - peso leggero Kazimierz Lipień - wrestling - stile classico, peso piuma Czesław Kwieciński - wrestling - stile classico, pesi massimi leggeri

Classifica medaglia

Chiusura

A Monaco, alla fine, tutti i giocatori hanno tenuto duro