spagnoli

Article

June 27, 2022

Spagnoli (Spanish. Españoles) - Romanzi che vivono principalmente in Spagna (73% della popolazione), che parlano spagnolo.

Etnogenesi

All'etnogenesi degli spagnoli parteciparono molti gruppi etnici, all'inizio principalmente iberici, e nel VI secolo a.C. anche i Celti. Nel II secolo a.C. Gli spagnoli furono romanizzati. Nel V-VIII secolo d.C. I tedeschi arrivarono nelle zone abitate dagli spagnoli, e poi nell'VIII-XV secolo dC, gli arabi. La Reconquista e l'ascesa del Regno di Spagna unificato e centralizzato nel XV secolo hanno avuto una grande influenza sulla formazione della nazione spagnola. La Castiglia iniziò ad avere la maggiore influenza sulla cultura degli abitanti di tutto il paese.

Religione

La maggior parte degli spagnoli professa il cattolicesimo (cristianizzato nel I-V secolo d.C.).

Cultura

Le attività tradizionali degli spagnoli sono la pastorizia, l'orticoltura, la pesca, l'artigianato e la coltivazione di piante. Gli spagnoli hanno un ricco folklore musicale e di danza e un culto sviluppato dei santi locali. La corrida è una forma di intrattenimento popolare in Spagna. Nella cultura popolare, ci sono chiare differenze tra le varie regioni della Spagna: consapevolezza dell'identità regionale, dialetti e tradizioni proprie.

Ispanico in America

La scoperta dell'America da parte di Cristoforo Colombo iniziò il periodo dell'insediamento dell'America da parte della popolazione europea. Gli spagnoli che provenivano dall'Europa formavano la formazione etnica di base ed esercitavano la maggiore influenza culturale in America Latina. Cominciarono a emergere rapporti misti tra spagnoli e indiani. I loro discendenti sono i Meticci, che attualmente dominano l'America Latina in termini di numeri. L'America Latina è abitata anche da persone al cento per cento di sangue spagnolo (Kreoles). Dominano Argentina, Uruguay e Brasile. Attualmente, l'America è abitata da circa 90 milioni di creoli spagnoli e 400 milioni di mesti spagnoli. Il galiziano è dominante solo in Argentina (il 70% degli argentini spagnoli è galiziano). Molte persone di origine spagnola (creoli e meticci) hanno ereditato la cultura spagnola, come la corrida rituale della corrida ben nota in Messico, Ecuador, Colombia, Perù e Venezuela.

Note a piè di pagina