Etnocentrismo

Article

January 30, 2023

Etnocentrismo - atteggiamento che si manifesta a contatto con altre culture, consistente nel riconoscere la propria nazione o etnia come particolarmente pregiata e nell'esaltare la propria cultura, che viene trattata come una misura nella valutazione di altri gruppi, che spesso porta ad atteggiamenti di riluttanza e persino ostilità. È l'opposto del relativismo culturale, anche in relazione alla valutazione della cultura "di massa" e "d'élite". Anche il fascino per le culture "esotiche", che era comune tra gli antropologi, è trattato come l'opposto dell'etnocentrismo. Una manifestazione comune di etnocentrismo è esprimere sorpresa per i costumi di altre culture e considerarli, contrariamente ai propri costumi, come innaturali. La sua presenza può essere influenzata dal grado di omogeneità della cultura, ea sua volta è una delle caratteristiche di una personalità autoritaria. L'atteggiamento di etnocentrismo si trova non solo nelle società moderne. È caratteristico, insieme alla xenofobia, del modo in cui le persone pensano nelle comunità primitive isolate. I Greci ei Romani chiamavano "barbari" i popoli al di fuori della propria civiltà, e successivamente gli europei durante l'epoca delle scoperte geografiche si adoperarono per civilizzare i "selvaggi", distruggendo le loro culture. Altri esempi sono i popoli che si riferiscono a se stessi solo come "persone", come Kiowa, Sámi, Roma o Tungusi. Gli ebrei dividono tutta l'umanità nei discendenti di Abramo e dei Gentili, e la Cina, che è il "Regno di Mezzo" per i cinesi (cfr sinocentrismo), è un chiaro esempio di etnocentrismo. Molte religioni africane sono etnocentriche, spesso negando agli estranei la loro umanità e pieni diritti. In URSS, l'emergere dell'etnocentrismo fu facilitato dall'introduzione nel 1932 dell'informazione sulla nazionalità nelle carte d'identità dei cittadini.

Vedi anche

correttezza politica megalomania nazionale eurocentrismo religioni etniche

Note a piè di pagina

Bibliografia

Ewa Nowicka: Il mondo dell'uomo - il mondo della cultura. Una lezione sistematica sui problemi dell'antropologia culturale. Varsavia: PWN, 2000. ISBN 83-01-10541-0. Barbara Szacka: Introduzione alla sociologia. Varsavia: Oficyna Naukowa, 2003. ISBN 83-88164-66-X. Piotr Sztompka: Sociologia. Analisi della società. Cracovia: segno, 2002. ISBN 83-240-0218-9.