Edmonton

Article

August 10, 2022

Edmonton - una città nel Canada occidentale, situata nelle praterie canadesi, sul fiume North Saskatchewan. Edmonton divenne la capitale della provincia canadese dell'Alberta il 1 settembre 1905. La città ha una popolazione di 730 372 abitanti (2006) e l'agglomerato ha 1 034 945 (2006) abitanti. È la seconda città più grande dell'Alberta dopo Calgary. È una delle città più moderne del Canada occidentale. Insieme a Calgary, costituisce il cuore economico e finanziario della ricca provincia dell'Alberta. Insieme, queste città hanno oltre l'80% della popolazione della provincia, il che dà un'immagine del grado di urbanizzazione di queste aree. Un importante centro scientifico e culturale (Università di Alberta, numerosi festival).

Metropoli

Edmonton ha una popolazione di 1.040.000 abitanti. Le più grandi città metropolitane (tranne Edmonton) sono (popolazione secondo i dati del 2006): S. Alberto (57.7k) Spruce Grove (19,4 mila) Leduc (16,9 mila) Fort Saskatchewan (14,9 mila).

Geografia

Edmonton si trova nel Canada occidentale, nella parte settentrionale delle Grandi Pianure nordamericane. Questa regione è chiamata Saskatchewan Upland e si estende ai piedi delle Montagne Rocciose per diverse centinaia di chilometri a est. La zona leggermente ondulata degli altopiani è ricoperta da fertile terra nera, che ha determinato lo sviluppo dell'agricoltura locale e dei centri urbani. La stessa Edmonton si trova sul fiume North Saskatchewan. Inizialmente occupò l'area della valle del fiume su entrambi i lati del fiume, poi si espanse nelle pianure circostanti.

Clima

Il clima della città è influenzato dalle montagne, che inibiscono il flusso di masse d'aria umida dall'Oceano Pacifico. Di conseguenza, è caratterizzata da un consistente continentalismo, con una somma media delle precipitazioni (circa 600 mm) e una grande escursione termica tra estate e inverno (rispettivamente 20 gradi C e -15 gradi C).

Storia

Edmonton è stata fondata nel 1795 come insediamento legato al commercio di pellicce, una stazione commerciale della Compagnia di Hudson. L'insediamento si sviluppò più rapidamente nella seconda metà del XIX secolo, quando più contadini iniziarono a stabilirsi intorno alla città. Edmonton ha svolto un ruolo particolarmente importante durante la corsa all'oro nel Klondike come principale punto di approvvigionamento per i cercatori più a nord e ad ovest. Nel 1892 l'insediamento ottenne i diritti di città e nel 1905 divenne la capitale ufficiale della provincia di Alberta. Nel 1901, Edmonton ne aveva solo 2,5 mila. residenti. La città crebbe su entrambe le sponde del fiume e la dinamica della sua crescita è testimoniata dal fatto che nel 1912 il numero dei suoi abitanti raddoppiò. Nel 1913, entrambe le parti della città furono collegate da un nuovo ponte, che contribuì a un afflusso di coloni (la popolazione superò quindi i 50.000 abitanti). La città ha continuato a servire principalmente come servizio agli agricoltori e ai coloni locali in tutto il Canada nord-occidentale. Per questo furono chiamate "le Porte del Nord". Subito dopo la seconda guerra mondiale, il petrolio fu scoperto vicino alla città e la stessa Edmonton divenne il più importante centro petrolchimico del Canada. Campi di calderoni costantemente funzionanti e raffinerie fumanti emersero rapidamente. Lo sviluppo più rapido si è verificato negli anni '70, quando i prezzi elevati del petrolio hanno consentito alle società locali di generare profitti significativi a seguito della crisi petrolifera in Medio Oriente. Il 31 luglio 1987 la città fu devastata da un tornado che uccise 27 persone. Oggi Edmonton è un importante snodo dei trasporti: ferroviario, stradale e aereo.

Economia

L'economia di Edmonton, come la provincia dell'Alberta nel suo insieme, si basa su due rami dell'economia. La prima è la produzione agricola, e soprattutto la coltivazione e lavorazione dei cereali (soprattutto grano) e la produzione di carne. L'industria petrolifera, in sviluppo dal 1947, è il secondo pilastro dell'economia locale. Diverse raffinerie esistenti nell'area di Edmonton sono collegate ad oleodotti non solo ai giacimenti petroliferi dell'Alberta, ma anche ad altri centri di produzione di petrolio e gas.