Viaggio spaziale

Article

August 16, 2022

Un astronauta (o astronauta / cosmonauta) è il termine per una persona che viaggia al di fuori dell'atmosfera terrestre (fa viaggi nello spazio). Il viaggio nello spazio è stato a lungo uno dei sogni dell'uomo. Nel 1865, l'autore francese Jules Verne scrisse il romanzo "Viaggio sulla luna" che descriveva gli astronauti che furono colpiti da un gigantesco cannone e sbarcarono sulla luna. Nel 1902 uscì il film "Journey to the Moon" che è in parte basato sul romanzo di Verne. Tuttavia, è stato solo dopo la seconda guerra mondiale che la tecnologia ha permesso di iniziare l'esplorazione dello spazio. L'arma di rappresaglia tedesca V-2 fu il primo oggetto artificiale a raggiungere lo spazio e dopo la guerra gli Stati Uniti si assicurarono l'esperienza di ricerca tedesca dietro il V-2, guidati da Wernher von Braun. L'Unione Sovietica e gli Stati Uniti avevano ciascuno il proprio programma spaziale e, dopo il successo dell'Unione Sovietica con il satellite Sputnik 1, iniziò quella che è stata chiamata la corsa allo spazio. La corsa allo spazio culminò quando il mezzo da sbarco lunare americano "Eagle" dell'Apollo 11 atterrò sulla luna il 20 luglio 1969. Successivamente, gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica iniziarono una collaborazione sulla ricerca spaziale ad alta intensità di risorse, una collaborazione che gli astronauti di molte nazioni ne hanno beneficiato.

Viaggio nello spazio

La definizione di dove va il confine tra l'atmosfera e lo spazio varia. La Fédération aéronautique Internationale (FAI) utilizza come limite un'altitudine di 100 chilometri, mentre la NASA e l'aeronautica americana assegnano l'"ala dell'astronauta" a coloro che hanno superato gli 80 chilometri. A questa quota, un aereo non può essere controllato aerodinamicamente, ed è quindi definito un veicolo spaziale. Con il velivolo sperimentale americano North American X-15, 8 piloti ottennero l'"ala da astronauta" nel periodo dal 1962 al 1967 dopo aver raggiunto altitudini superiori agli 80 km.

Storia

Per saperne di più su come gli organismi viventi sono influenzati dai viaggi nello spazio, sia l'Unione Sovietica che gli Stati Uniti hanno condotto una serie di lanci di animali. Già nel 1947, gli Stati Uniti lanciarono una capsula con mosche e nel 1949 la scimmia Rhesus "Albert 2" fu inviata nello spazio. Entrambe queste missioni sperimentali sono state effettuate con razzi V-2. Il più famoso di questi "animali astronauti" è forse il cane sovietico Laika, lanciato nello "Sputnik 2" il 3 novembre 1957. Laika non è sopravvissuto al viaggio, ma gli esperimenti hanno dimostrato che era possibile viaggiare nello spazio con passeggeri viventi. Laika divenne la prima creatura vivente ad orbitare attorno alla terra.

I primi astronauti

Il primo astronauta al mondo è stato il cosmonauta Yuri Gagarin. Il 12 aprile 1961 fu lanciato su una navicella spaziale Vostok 3KA. Il viaggio è stato chiamato "Vostok 1" e la capsula spaziale ha completato un'orbita attorno alla terra. Gagarin è rimasto nella stanza per 1 ora e 48 minuti prima di lasciare la capsula spaziale a un'altitudine di 6 km e atterrare in sicurezza con un paracadute. La FAI richiede che il pilota atterri con la navicella spaziale per poter essere definito un viaggio nello spazio, e le autorità sovietiche hanno quindi tenuto segreti per molti anni i dettagli dell'atterraggio. Il successo dell'Unione Sovietica con "Vostok 1" contribuì ad aumentare gli sforzi degli Stati Uniti nella corsa allo spazio e il 5 maggio 1961 Mercury 3 con Alan Shepard a bordo fece un volo spaziale di successo. Shepard divenne così il primo americano e il secondo essere umano nello spazio. A differenza di "Vostok 1", la capsula spaziale "Freedom 7" di Shepard non orbitava attorno alla terra, ma salì a un'altitudine di 187 km e cadde di nuovo (orbita balistica). L'intero viaggio è durato ca. 16 minuti. Shepard fu in seguito comandante del viaggio "Apollo 14" e fu il quinto uomo a camminare sulla luna. Il 20 febbraio 1962, gli americani riuscirono a portare un essere umano in orbita attorno alla terra. Con il viaggio "Mercury 6", John Glenn in "Friendship 7" ha effettuato 3 orbite attorno alla terra. In seguito è stato - all'età di 77 anni - con lo space shuttle "Discovery" su STS-95 il 29 ottobre 1998, diventando così l'astronauta più anziano di sempre. Il 16 giugno 1963, "Vostok 6" fu lanciato con a bordo la cosmonauta Valentina Tereshkova. Come i precedenti voli spaziali sovietici, il lancio avvenne dal Cosmodromo di Baikonur nell'attuale Kazakistan. È stata la prima k