Giamaica

Article

August 16, 2022

La Giamaica è una nazione insulare nel Mar dei Caraibi, appena a sud di Cuba. L'isola è stata una colonia britannica dal 1665 al 1962. L'isola appartiene all'arcipelago delle Grandi Antille ed è la terza isola più grande dei Caraibi dopo Cuba e Hispaniola. Il paese comprende anche alcune piccole isole disabitate nel sud. I primi abitanti della Giamaica furono i Taino, indiani imparentati con gli Arawak. Il loro nome sull'isola era Xaymayca. Cristoforo Colombo fu il primo europeo a venire in Giamaica nel 1494. Il suo nome sull'isola era Santiago.

Geografia naturale

La Giamaica fa parte del crinale di una catena montuosa sottomarina. Metà dell'area è ricoperta da spessi strati di calcare. Ci sono diverse catene montuose parallele in direzione ovest-est. La vetta più alta è il Blue Mountain Peak, situato a 2256 metri sul livello del mare. Le montagne si trovano al centro del paese e sono incorniciate da una stretta fascia costiera. La maggior parte delle spiagge, bianche e graziose, si trovano sulle coste nord e ovest.

Clima

In pianura e sulla costa il clima è tropicale, in quota è più temperato. Da agosto, i venti da est e sud-est possono causare tempeste tropicali, che possono provocare scompiglio.

Vegetazione

Gran parte della vegetazione originale è stata spazzata via nelle pianure e in precedenza qui cresceva molta foresta. Nella parte settentrionale dell'isola ci sono foreste pluviali, ma più in basso gran parte della foresta pluviale è stata sostituita da piantagioni di banane. Ci sono oltre 3000 specie di fiori in Giamaica.

Fauna selvatica

Gli unici mammiferi terrestri autoctoni ancora presenti sull'isola sono 24 specie di pipistrelli e l'hutia Geocapromys brownii. L'hutia è un grande roditore della famiglia dei topi castori ed era precedentemente ricercato per la sua carne. Cinque specie di mammiferi si sono recentemente estinte, la scimmia Xenothrix mcgregori e i roditori Oryzomys antillarum, Clidomys osborni, Xaymaca fulvopulvis e un roditore che non è stato descritto scientificamente. Nel 1872 fu introdotto il mungo indiano, come parte della lotta contro i serpenti e contro i topi che in precedenza aveva accompagnato gli umani qui. La Giamaica ha circa 200 specie di uccelli.

Dati demografici

Gruppi etnici

Il 90,9% della popolazione della Giamaica ha origini africane. Altri gruppi di popolazione dell'isola sono indiani orientali (1,3%), caucasici (0,2%), cinesi (0,2%) e libanesi (0,1%). Gli altri popoli costituiscono un totale del 7,3%.

Lingua

La lingua ufficiale della Giamaica è l'inglese. Informalmente, il patois giamaicano (pronunciato patwa) è usato dalla maggioranza della popolazione. Il patois giamaicano si basa principalmente sull'inglese britannico (o "The Queen's English"), ma puoi anche trovare parole di diverse lingue africane (tra cui akan, ewe e yoruba), da altre lingue europee (spagnolo, portoghese e francese ). , dalle lingue precolombiane (arawak) e dalle lingue asiatiche (hindi e hakka). Questa diversità linguistica è rappresentativa della diversità della popolazione della Giamaica. In generale, il patois differisce dall'inglese per pronuncia, grammatica, ortografia e sintassi, con molte intonazioni diverse che indicano significati e stati d'animo diversi. La lingua è caratterizzata da una pronuncia speciale (/ θ / come [t] e / ð / come [d]) e ha alcuni suoni di consonanti speciali, più evidenti da / h /. Ad esempio, la parola "là" è pronunciata [ˈdɪeɹ]. Diversi linguisti classificano il patois giamaicano come una lingua separata, mentre altri lo vedono come un dialetto inglese.

Emigrazione

I giamaicani sono emigrati, soprattutto negli Stati Uniti, in Gran Bretagna e in Canada. Il tasso di emigrazione si è più stabilizzato negli ultimi anni. Tuttavia, molti giamaicani vivono all'estero e sono diventati noti come "la diaspora giamaicana". Ha anche emigrato alcuni giamaicani a Cuba. I giamaicani stranieri vivono in ghetti in diverse grandi città degli Stati Uniti, tra cui New York, Buffalo, le aree metropolitane di Miami, Atlanta, Orlando, Tampa, Washington D.C., Filadelfia, Hartford e Los Angeles. In Canada, la popolazione giamaicana è centrata a Toronto, e ci sono gruppi più piccoli in città come Montreal e Ottawa. In Gran Bretagna ci sono comunità giamaicane nella maggior parte delle grandi città